Martedì, 15 Giugno 2021
Politica

Emergenza climatica, Bisonni: «La Regione metta 100 milioni ogni anno»

«Chiederò alla Regione Marche di destinare ogni anno a partire dal prossimo bilancio almeno 100 milioni di euro per la riduzione della CO2»

Sciopero clima (credit: ansa)

«La bellezza dei nostri ragazzi che hanno manifestato per il fridays for future mi ricorda che sto lottando per una giusta causa, quella di garantire loro un futuro, un futuro che permetta alla prossime generazioni di sopravvivere e superare l'emergenza climatica in corso. Hanno timore che il punto di non ritorno sia superato; scienziati di tutto il mondo ci dicono che restano solo 9 anni al pianeta per invertire la marcia, poi sarà troppo tardi per tornare indietro». Così il consigliere regionale Sandro Bisonni.  

«Dopo la manifestazione il Sindaco di Macerata si è impegnato a riconoscere lo stato di emergenza climatica...molto bene, ora ci si aspetta coerenza, ci si aspetta che il Comune di Macerata a partire dal prossimo bilancio destini almeno 1 milione di euro (da ripetere ogni anno) per la riduzione delle emissioni da fonti fossili altrimenti dello di emergenza climatica resterà solo parole al vento. Da parte mia martedì prossimo, data in cui si voterà in Regione il riconoscimento dello stato di emergenza climatica regionale, chiederò alla Regione Marche di destinare ogni anno a partire dal prossimo bilancio almeno 100 milioni di euro per la riduzione della CO2 per far corrispondere i fatti alle parole. Staremo a vedere»

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza climatica, Bisonni: «La Regione metta 100 milioni ogni anno»

AnconaToday è in caricamento