menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Regionali 2015, successo di Fdi-An e Lega Nord: «Apriamo a Forza Italia»

La coalizione di centrodestra, forte del sorprendente risultato alle regionali, guarda al futuro: allargare l'alleanza a Forza Italia e alle forze politiche che vogliono essere un alternativa al centrosinistra

La scelta incomprensibile di Forza Italia torna a far riflettere. Se si fosse alleata con Fdi-An e Lega Nord invece che con Spacca, il centrodestra sarebbe stato alle calcagna di Cerisicoli. Per questo la prossima mossa è allargare la coalizione a Fi e alle forze politiche che vogliono essere un alternativa al centrosinistra.

A parte questo, resta un risultato soddisfacente, quasi inaspettato quello del centrodestra Marche che ha raggiunto il 19% con la coalizione tra Fratelli d'Italia Alleanza Nazionale e Lega Nord con Francesco Acquaroli candidato presidente. «Il centrodestra rappresenta un progetto, un programma, dei valori. Quando c'è chiarezza e ci si presenta in maniera compatta dalla parte dell'economia reale, dei cittadini, dell'ambiente, da parte delle tradizioni e del patrimonio si raccoglie consenso e si suscitano aspettative. Questo è il vero risultato politico- commenta Francesco Acquaroli-. Non è una sorpresa. Il centrodestra c'è, va riscoperto, valorizzato e ricostruito. Ora dobbiamo continuare a costruire l'alternativa al centrosinistra, per arrivare a una svolta nel 2020».

Importante risultato per il partito della Meloni che raggiunge il 6,51% ma porta in consiglio regionale un solo consigliere: Elena Leonardi, 40 anni già assessore e consigliere comunale di Porto Recanati. 3 consiglieri invece per La Lega Nord che conquista il 13%. «Fdi-An sta crescendo in modo esponenziale: 2,2% alle elezioni politiche 2013, 4,1% alle elezioni europee 2014 e 6,5 % alle regionali di quest'anno. E' stato importante il lavoro di squadra, stiamo costruendo un partito nuovo» afferma Carlo Ciccioli, Portavoce Regionale Fdi-An. «Sono orgogliosa di essere la voce di Fdi-An all'interno della Regione. Voglio essere la voce dei territori, dei comuni, delle province. Le problematiche regionali sono molte, il  mio impegno è portarle avanti dialogando con la maggioranza di governo» dichiara Elena Leonardi.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Acquaroli firma l'ordinanza: 5 comuni marchigiani in zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento