Logo Area Popolare
Elezioni regionali Marche 2015

Regionali 2015, nelle Marche Area Popolare c'è

Comitati al lavoro per la campagna elettorale a sostegno della candidatura di Gian Mario Spacca a presidente della Regione

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Comitati provinciali volontari al lavoro per la campagna elettorale a sostegno della candidatura di Gian Mario Spacca a presidente della Regione. Tesei: “Area Popolare non è solo un esperimento elettorale, ma un progetto politico credibile e di lungo termine. A giugno procederemo agli adempimenti operativi previsti dallo 
Statuto”.

La costituzione di Area Popolare - con atto notarile da parte dei segretari di Ncd, Angelino Alfano, e Udc, Lorenzo Cesa - nelle Marche ha riscosso credibilità e fiducia proponendosi come soggetto in grado di far voltare pagina alla politica. Tanto che sul territorio si è lavorato da subito per le Regionali di domenica prossima. Diversi esponenti ed iscritti ai due partiti hanno costituito nelle province gruppi di persone impegnate nella campagna elettorale. Ma Area Popolare è intenzionata a proseguire il suo percorso anche dopo l'appuntamento elettorale, procedendo già dal prossimo giugno agli adempimenti operativi previsti dallo Statuto disposto con l’atto costitutivo. 

Dopo aver collegialmente valutato la situazione, auspico che nelle Marche si abbia un segnale chiaro dalle elezioni di domenica e che non vengano premiati quanti, anche strumentalizzando il simbolo dello “Scudo crociato”, partecipano a questa sfida elettorale per soddisfare esigenze personali, ma chi persegue, invece, l’obiettivo di realizzare un progetto politico che sia capace di rappresentare tutti coloro che chiedono la costituzione di un partito serio ed autonomo, anche se in partenza di moderate dimensioni, ed in grado di elaborare proposte valide e realizzabili. 

È per questo che nelle Marche Area Popolare sostiene la candidatura a presidente di Gian Mario Spacca, personalità che, guidando la Regione in questi ultimi dieci anni, ha contribuito alla buona amministrazione ed ha elaborato programmi per recuperare posti di lavoro nel rispetto della dignità delle persone. Una scelta dettata dalla consapevolezza che occorre sì voltare pagina, confermando però chi ha operato bene, come il governatore uscente. I costituenti di Area Popolare chiedono a tutte le persone animate dalla volontà di essere insieme nelle difficoltà di impegnarsi a sostegno di questa una valida proposta a cui “Roma” ha gettato il seme

Ancona, 27 maggio 2015 Aldo Tesei Portavoce Area Popolare Marche 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regionali 2015, nelle Marche Area Popolare c'è

AnconaToday è in caricamento