Giovedì, 24 Giugno 2021
Elezioni Politiche 2013

Ecco chi è Serenella Fucksia, senatrice del Movimento 5 Stelle delle Marche

Fabrianese, 46 anni, laureata in Medicina e Chirurgia. Le priorità che intende portare in Parlamento sono la salvaguardia dell'ambiente, la qualità del vivere, la tutela delle persone oneste

Serenella Fucksia

Sono “sconosciuti” della politica perché fino a lunedì erano, come spesso ripetono anche loro stessi, “cittadini qualunque”, ma a seguito del boom del M5S si è creata una viva curiosità attorno alle loro figure. Complice anche la grande trasparenza su curricula e priorità politiche offerta dal loro movimento, scopriamo qualcosa di più sui Marchigiani a 5 Stelle che siederanno in Parlamento.

Serenella Fucksia, fabrianese, ha 46 anni, dopo la maturità classica si è laureata in Medicina e Chirurgia e specializzata in Medicina del Lavoro, ora è una libera professionista specializzata in prevenzione e promozione della salute. E’ l’unica senatrice “a 5 Stelle” della Regione Marche.

La neosenatrice è un mix di innovazione e tradizione: “Cresciuta con i valori della tradizione contadina, amante degli studi classici, dell’architettura, degli animali, sono convinta che solo conciliando i migliori valori della nostra cultura storica con le opportunità delle nuove tecnologie, il pragmatismo imprenditoriale con la giustizia sociale, lo sviluppo economico con la salvaguardia del territorio, del patrimonio artistico, dei propri spazi di libertà ed espressione, si possa garantire quel rispetto per gli altri, il mondo e noi stessi alla base di ogni diritto ad un’esistenza serena e dignitosa”.

Il suo impegno politico è recente (fine 2010 - inizio 2011), nato come esigenza portata dalla frustrazione per l’inadeguatezza del “sostegno offerto dalle istituzioni e dai suoi rappresentanti ad un cittadino che ne chieda legittimo riscontro”, vissuta sulla propria pelle in seguito ad esperienze personali.

Alcune priorità da portare in Parlamento
“I miei principali interessi sono la salvaguardia dell’ambiente, la qualità del vivere, la tutela delle persone oneste che non pretendono, ma fanno. Il mio primo impegno sarà la promozione della semplificazione burocratica, essendo fermamente convinta che le risorse umane ed economiche debbano essere investite in prodotti e servizi utili e fruibili per tutti e non in percorsi e campi vuoti di sostanza e privi di ogni reale ragione d'essere. Io credo in un movimento di cittadini che rispondono all’ obbligo etico di intervenire in prima persona per riappropriarsi dei propri diritti e delle istituzioni, ricominciando ad aver fiducia in ciò che dovrebbe essere dato per ovvio e certo per definizione ed invece si è perso tra le cadute di stile di una cattiva ed ingombrante politica. Le premesse lasciano ben sperare e sicuramente nessuna altra proposta politica ad oggi appare più calzante, plausibile, legittima.”

Fonte dati: www.beppegrillo.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ecco chi è Serenella Fucksia, senatrice del Movimento 5 Stelle delle Marche

AnconaToday è in caricamento