Stefano Crispiani, candidato sindaco SEL
Elezioni Comunali 2013

Sel: “Piano, Archi e Palombare: l'Ancona dimenticata dalla politica"

Venerdì 26 aprile ore 18 – 21 ai Giardinetti di piazza Ugo Bassi Sel promuove un incontro pubblico per discutere dei problemi del piano-archi e dell'Ancona fuori dal centro

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

LA ZONA DEL PIANO – ARCHI …SI-CURA

-    E' indispensabile aumentare il livello di inclusione ed integrazione sociale relazionale e culturale fra i gruppi e le persone, anche di etnie diverse, potenziando i momenti di confronto e sviluppando le occasioni di socialità. La presenza degli immigrati da problema deve trasformarsi in risorsa e opportunità.
-    E' necessaria una maggiore presenza dei vigili urbani quale strumento a supporto della convivenza sociale.
-    E' necessario un più forte intervento di Anconambiente volto a rendere più curata e pulita l'intera zona in modo permanente.
-    Il miglioramento dell'arredo urbano è indispensabile (non si può pensare solo al centro)

SERVIZI SANITARI ALL'EX CRAAS

Vanno risolte le code interminabili con quotidiane litigate al Poliambulatorio dell'ex Manicomio così come – in generale – vanno ridotti i tempi di attesa per gli esami di laboratorio e radiologia.

PIAZZA D'ARMI E MERCATO

Da troppi anni si progetta e si discute. E' tempo di realizzare. Occorre ripensare/realizzare  un parcheggio su Piazza D'Armi prevalentemente sotterraneo realizzato e gestito sostanzialmente dal Comune ad un costo pressoché totalmente gratuito per gli utenti.
Sopra la piazza robusta piantumazione e spazio libero da utilizzare per vari scopi ricreativi con una serie di  servizi in concessione per rientrare dall'investimento.
No ad un parcheggio multipiano e soprattutto troppo caro per i cittadini.
Riqualificazione del mercato: un “nuovo” centro commerciale  imperniato sugli attuali operatori: con un progetto urbanistico architettonico di qualità della stessa forza di quello degli anni 20 realizzato per il Mercato delle Erbe in centro.

PALOMBARE

Il progetto di trasformazione del quartiere ha sofferto fin dall'inizio di carenze di programmazione e di scelte troppo pesanti in termini di residenza aggiuntiva e di equilibrio della viabilità e dei servizi.
E' sbagliato rifare il punto e provare un alleggerimento/riqualificazione del quartiere?

Venerdì 26 aprile ore 18 – 21 ai Giardinetti di piazza Ugo Bassi Musica e Incontro aperitivo/cena:

ore 18.00-19.00 Incontro su:

“I PROBLEMI DEL PIANO-ARCHI E DELL'ANCONA FUORI DAL CENTRO”

Il Comune ha rinunciato ad occuparsi di questa parte della città. Riportiamo il Piano e questa ampia zona di Ancona in serie A                               


ore 19.00 – 19.45  Il Bilancio Partecipativo in pillole

ore 19,45 Musica e aperitivo/cena (gratuito e/o offerta)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sel: “Piano, Archi e Palombare: l'Ancona dimenticata dalla politica"

AnconaToday è in caricamento