Domenica, 13 Giugno 2021
Elezioni Comunali 2013

Sessantacento: “Bacheche elettorali: se l’ex Questore non rispetta le regole”

“Rimaniamo basiti se ad andare contro al regolamento delle divisioni degli spazi elettorali è l'ex Questore, ora candidato della Lista La Tua Ancona e della lista del PDL, Avvocato Italo D'Angelo”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

"Rimaniamo stupiti, forse ingenuamente, da come un candidato a Sindaco possa andare contro al regolamento delle divisioni degli spazi elettorali riservati a tutte le liste presenti per le prossime elezioni comunali, dopo che gli stessi sono stati equamente suddivisi in base alle richieste pervenute in Comune da parte delle Associazioni, per ciò che riguarda la Propaganda Indiretta e alla presenza delle liste, per ciò che concerne la Propaganda Diretta.

Rimaniamo ancora più basiti se a farlo è l'ex Questore, ora candidato della Lista La Tua Ancona e della lista del PDL, Avvocato Italo D'Angelo che dimostra di andare controcorrente rispetto alla professione, che ha svolto per anni, di garante delle regole e delle leggi.
Crediamo che questa sua maniera di essere presente in città sia una forzatura con cui magari voglia forse bilanciare la scarsa presenza fisica in mezzo alla gente.

Noi personalmente continueremo a fare della trasparenza, della lealtà e del rispetto delle regole uno strumento e un comportamento che contraddistingue il nostro modo di agire."

Sessantacento Ancona

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sessantacento: “Bacheche elettorali: se l’ex Questore non rispetta le regole”

AnconaToday è in caricamento