Lunedì, 21 Giugno 2021
Elezioni Comunali 2013

Elezioni Comunali: si voterà il 26 e il 27 maggio, urne aperte per 5 città

Al voto anche Falconara, Morro d'Alba, Chiaravalle e Ostra Vetere, ma i riflettori sono comprensibilmente puntati sul capoluogo, che per la seconda volta consecutiva non riesce a completare una sindacatura

Domenica 26 e lunedì 27 maggio la città di Ancona sarà chiamata ad eleggere il nuovo sindaco. Nella provincia sono in tutto cinque le amministrazioni comunali che si andranno a rinnovare: oltre al capoluogo infatti urne aperte anche per Falconara, Morro d’Alba, Chiaravalle e Ostra Vetere. Nelle Marche, invece, si voterà in tutto in 12 città.

Sia per Ostra Vetere che per Chiaravalle si tratta – come per Ancona – del resto di un rinnovo anticipato, ma i riflettori sono comprensibilmente puntati sul capoluogo, che per la seconda volta consecutiva non riesce a completare una sindacatura e, dopo le dimissioni del sindaco Gramillano, attende commissariata dal Viceprefetto Antonio Corona la parola dei cittadini.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni Comunali: si voterà il 26 e il 27 maggio, urne aperte per 5 città

AnconaToday è in caricamento