Giovedì, 23 Settembre 2021
Elezioni 2017 Jesi

Elezioni, ecco Jesinsieme per Bacci sindaco: «Indicheremo parte di Giunta in anticipo»

L'attuale sindaco Massimo Bacci ha presentato la lista insieme a 4 rappresentanti: Maria Chiara Garofoli, Ilaria Burattini, Tommaso Cioncolini e Michele Caimmi

Jesi prima di tutto. Questo è il principio che guiderà la nuova lista civica “Jesinsieme - Uniti per Bacci Sindaco”, presentata ieri mattina a palazzo dei Convegni a Jesi dal sindaco Massimo Bacci e da quattro rappresentanti della medesima compagine: Maria Chiara Garofoli, consigliera comunale uscente, Ilaria Burattini, dirigente sportivo, Tommaso Cioncolini, insegnante, e Michele Caimmi, macchinista di Trenitalia. Essa va ad aggiungersi alle liste civiche Jesiamo, Patto x Jesi e Insieme Civico che correranno per riconfermarsi alla guida della città il prossimo 11 giugno.

?«Ringrazio di cuore i candidati della lista e rivolgo loro un sincero “in bocca al lupo” - ha esordito il sindaco Massimo Bacci - Apprezzo davvero tanto la loro voglia di metterci la faccia, il loro coraggio, la determinazione e l'entusiasmo, elementi che ci hanno spinto a costituire questa quarta lista. Abbiamo dimostrato, in questi cinque anni che si può governare bene senza dover sottostare a logiche di partito. Jesi, la nostra città, viene prima di tutto. Ecco perché indicheremo parte della Giunta in anticipo rispetto all'appuntamento elettorale, è giusto che i cittadini sappiano da chi saranno governati. E non ci interessano gli apparentamenti: non li faremo, vogliamo restare autonomi perché amiamo essere liberi di confrontarci e decidere senza essere guidati dall’alto.?

Una battuta, da parte del sindaco Bacci, anche sul ruolo giocato ora da Jesi in Regione: «Auguro a tutti i sindaci di essere isolati quanto noi – evidenzia, ironizzando - Nel 2012 l'ospedale non era ancora completato, adesso lo è. Abbiamo, nel contempo, realizzato il polo enogastronomico regionale, all'Interporto sorgeranno il centro logistico della sanità regionale e la sede della Protezione Civile regionale. C'è inoltre la possibilità di insediare un centro di ricerca nazionale nell'area ex Sadam. E ancora, il centro regionale per l'autismo è pronto e sono stati inaugurati il centro regionale per l'Alzheimer e il nostro fiore all'occhiello, quello che personalmente ritengo l'obiettivo più bello raggiunto, il centro per persone disabili Maschiamonte. Se questo è isolamento…».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, ecco Jesinsieme per Bacci sindaco: «Indicheremo parte di Giunta in anticipo»

AnconaToday è in caricamento