Elezioni, a Corinaldo è plebiscito per Principi

Giro di amministrative anche in cinque comuni della Provincia di Ancona. Elezione bulgara per confermare Principi al suo secondo mandato

Nei comuni sotto i 15mila abitanti si vota a turno unico e già da ora sono stati proclamati i sindaci eletti. A Corinaldo, circa 5000 abitanti, è stato confermato il sindaco uscente Matteo Principi con la lista civica Crescere È. Un plebiscito: Principi ha raggiunto l'82,93% rispetto all'avverario Luciano Galeotti della civica Corinaldo C'è.

Principi, 38 anni, è a capo di una lista di centrosinistra che, al suo interno, annovera anche candidati appoggiati dal Pd: ha conquistato 1993 voti su 2468 (101 schede bianche, 96 nulle).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

  • Reparti Covid sold out a Torrette, scatta il blocco delle ferie per infermieri e Oss

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento