Elezioni Jesi 2012

Jesi: moduli sbagliati, è caccia alle firme per Rifondazione Comunista

Rifondazione Comunista rischia di non poter presentare il suo candidato, Daniela Cesarini, alle prossime elezioni amministrative di Jesi: lanciata la "serata sociale" al Cantinone di via San Marino

Nella foto: la candidata di Rifondazione Daniela Cesarini

A causa di “un errore nei moduli per le firme forniti dal Comune” Rifondazione Comunista rischia di non poter presentare il suo candidato, Daniela Cesarini, alle prossime elezioni amministrative di Jesi.

Ore il tempo è agli sgoccioli – le firme per le liste dovranno infatti essere consegnate lunedì – e così iscritti e simpatizzanti del partito di sinistra lanciano l’appello per accorrere alla “serata sociale” organizzata stasera alle ore 18 al Cantinone di via San Marino per poter rimettersi in pari.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Jesi: moduli sbagliati, è caccia alle firme per Rifondazione Comunista

AnconaToday è in caricamento