Jesiamo: “Mense scolastiche centralizzate, nessuno ne parla”

Il candidato Cesare Santinelli: “In qualità di Consigliere Comunale e da genitore, ho condotto una battaglia contro l’esternalizzazione del servizio di refezione scolastica”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Nella trascorsa Amministrazione Belcecchi si è largamente parlato della centralizzazione del servizio cottura relativo alle mense scolastiche; ad oggi non è stata presa da nessuno la decisione impopolare di realizzare una mensa centralizzata, gestita da privati, e, visto che,  nell’ultimo anno di mandato tale tematica è stata ampiamente dibattuta, non si comprende la ragione per cui, ora, in piena campagna elettorale, nessuno ne parli.

In qualità di Consigliere Comunale e da genitore, ho condotto una battaglia contro l’esternalizzazione del servizio di refezione scolastica, condividendo con i genitori la preoccupazione di un possibile cambiamento sulla gestione di tale servizio; per dimostrare il  dissenso di fronte a questa eventualità, è stata altresì organizzata una raccolta di firme, che ad oggi, ha raggiunto il n. di 4000 sottoscrizioni circa.
Con questa iniziativa i genitori hanno voluto dimostrare la piena soddisfazione nei confronti del servizio di refezione scolastica così come attuale gestito e la preoccupazione per l’eventuale cambiamento che potrebbe non garantire lo stesso livello di qualità assicurato dal controllo dell’Amministrazione Comunale, meno attenta agli obiettivi di conseguimento degli utili, come invece i soggetti privati.

E’ dunque lecito chiedersi come il candidato a Sindaco che vincerà le Amministrative, intenderà affrontare tale problematica e se sarà o meno favorevole a mantenere la refezione scolastica sotto il controllo dell’Amministrazione Comunale.
In nome dell’informazione e della trasparenza i genitori auspicano che i candidati a Sindaco si esprimano sulla questione sopra indicata, prima del voto del  6 e 7 maggio p.v., così da consentire agli elettori una ulteriore valutazione nel preferire il candidato che più li possa rappresentare.
 
Cesare Santinelli
- Gruppo Consiliare "Una bella città", ed esponente di JESIAMO -



 

I più letti
Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento