menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Beppe Grillo e il camper: “Mi hanno fatto parcheggiare lì i carabinieri”

L'accusa era partita da Silvano D'Innocenzo (Pdl) dopo che il comico aveva lasciato il camper in divieto. La replica "Mi hanno fatto parcheggiare lì i Cc. Cattiverie perché non sanno che dire, ci temono"

La polemica era partita sabato: il capolista Pdl al comune di Fabriano Silvano d’Innocenzo aveva accusato Beppe Grillo di “falso moralismo”, perché per venire ad appoggiare il candidato sindaco del Movimento a 5 Stelle Joselito Arcioni aveva parcheggiato il suo camper contromano in corso della Repubblica.
Le repliche sono state immediate, prima da parte del Movimento fabrianese, e poi dello stesso comico.

I grillini fabrianesi avevano dichiarato che i problemi di Fabriano sono ben altri, e che comunque il permesso per parcheggiare lì al mitico istrione genovese era stato dato direttamente dai carabinieri. A confermare la versione lo stesso Grillo, che in un video diffuso sul web dichiara ironizzando: “Hanno tanto insistito i carabinieri a farmi parcheggiare lì che adesso non so se prendere un avvocato e denunciarli”.
Dopo la battuta, la vera replica politica: “La verità è che sono iniziate le piccole cattiverie perché evidentemente non sanno più che cosa dire, ci temono”.

GUARDA IL VIDEO CON LA REPLICA DI BEPPE GRILLO

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento