menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fabriano, elezioni 2012: il programma dell'Idv su sicurezza e legalità

Dal presidio di aree sensibili all'intensificazione dei controlli fiscali: ecco la piattaforma programmatica elettorale dell'Idv di Fabriano sui temi di sicurezza e legalità

Ecco la piattaforma programmatica elettorale dell'Idv di Fabriano sui temi di sicurezza e legalità

"Quest'anno (2011) gli articoli dei giornali che denunciano l'aumento del bullismo, dei vandali, e dei raid notturni di stupidi adolescenti complici l'assenza dell'azione educativa dei genitori, erano all'ordine del giorno: auto rigate, vetrine sfasciate, svastiche fasciste sui monumenti e sedi dei sindacati, imbrattato il loggiato di San Francesco. Per soddisfare l'esigenza di ordine, di rispetto della cosa pubblica e ovviamente di tutela della persona, per fronteggiare e fermare sul nascere il fenomeno del bullismo e delle prepotenze, le nostre proposte concrete, sono:

· Potenziare l'azione di presidio di aree sensibili (scuole, giardini, discoteche, ecc.) incrementando l'utilizzo della video-sorveglianza, coinvolgendo le numerose associazioni di volontariato presenti sul territorio e potenziando l'illuminazione pubblica. Potenziamento dei controlli e l'installazione di telecamere per la videosorveglianza nei parcheggi e nella piscina, dove, autovetture ed armadietti sono stati danneggiati (vetri e lucchetti) per rubare portafogli, cellulari e danaro.

· Estendere l'operato della Polizia locale, rendendola maggiormente disponibile sul territorio, in ore serali e durante tutto l'anno, evitando i numerosi passaggi e le soste prolungate nel centro storico durante i giorni e le ore di più affluenza e presenza di cittadini che passeggiano, pattugliando maggiormente le zone periferiche.

· Sorveglianza estiva dei giardini pubblici facendo rispettare i divieti indicati nei cartelli ai vari ingressi: divieto di uso di biciclette da parte degli adulti e degli spericolati adolescenti, divieto di gioco del pallone soprattutto nelle immediate vicinanze delle panchine dove siedono anziani, mamme e bambini perennemente sotto il tiro incrociato di palloni scagliati anche da genitori che si improvvisano esperti nei tiri lunghi;

· Investire nell'educazione, nella formazione di una coscienza civica, anche attraverso il coinvolgimento delle scuole e delle associazioni.

Anche a Fabriano il fenomeno dell'evasione fiscale è un problema che incide pesantemente sui bilanci del Comune e di conseguenza sulle tasche di tutti i cittadini onesti. Già questa Amministrazione aveva denunciato il problema confrontando i dati dei redditi del 2009 con quelli di quattro anni prima da cui si evidenziava che, nonostante l'aumento costante della popolazione, c'è un rapporto inversamente proporzionale con la riduzione del numero di coloro che hanno dichiarato di avere un reddito. Il Sindaco si diceva certo che l'evasione stia raggiungendo livelli molto alti. Il comune può far poco per quanto riguarda irpef e addizionali comunali, ma chiediamo maggiori controlli sui tributi comunali, ici, tarsu, multe, abusivismo, imposte di pubblicità e altre imposte.

(Maurizio Corte - V.Segr.IDV Fabriano - Estensore e relatore del programma)"

 

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento