Il futuro del turismo a Sirolo, se ne parla con l’assessore regionale Moreno Pieroni

L’assessore al turismo della Regione Marche parteciperà all’incontro organizzato dal gruppo XSirolo

Il palio di Sirolo (foto di repertorio)

Prospettive turistiche a Sirolo: Area Conero patrimonio dell’ UNESCO, è il tema dell’iniziativa che si terrà mercoledì 8 maggio, promossa dal gruppo XSirolo, con la partecipazione di Moreno Pieroni, assessore al turismo della Regione Marche.

«Il marchio di Patrimonio mondiale dell'umanità –spiega Fabia Buglioni, promotrice dell’ evento (candidata Sindaco con la lista civica XSirolo alle prossime amministrative)- è segno distintivo nel mondo di un qualcosa di eccezionale, per questo motivo siamo lusingati e orgogliosi che l’area Conero sia papabile di candidatura da parte della Regione Marche, un territorio di cui Sirolo è eccellenza a livello ambientale e storico/culturale. Ringraziamo quindi l’Assessore Pieroni che verrà proprio a Sirolo per illustrare questa idea che porta con sé grande prestigio. In questo periodo con il nostro gruppo stiamo preparando molti progetti di rilancio turistico sostenibile perché, se avremo la fiducia dei cittadini alle prossime elezioni, vogliamo che Sirolo abbia il valore che merita. Un valore che passa anche attraverso la qualità della vita di chi ci abita e l’UNESCO garantisce questo, ovvero un territorio le cui peculiarità vengano mantenute salde assieme alle tradizioni». L’Italia, patria della cultura mondiale ha il maggior numero di siti Patrimonio dell’umanità: «Se penso all’UNESCO – continua Buglioni- mi viene in mente ad esempio la Val d’Orcia, uno spettacolo di territorio in Toscana, con località tipo Montalcino, patria del Brunello, Pienza e San Quirico d’Orcia, che fanno da richiamo turistico internazionale e in ogni stagione. Lo stesso sarà per il nostro Conero e la nostra Sirolo che hanno tantissime eccellenze di cui vantarsi e che avranno la loro vetrina privilegiata sul mondo».

L’ 8 maggio, l’ assessore Pieroni, oltre a parlare delle prospettive turistiche di Sirolo legate al progetto 'Area Conero patrimonio dell' UNESCO', entrerà nell’ambito della riqualificazione degli stabilimenti balneari per mezzo dei bandi della Regione Marche. «Importanti argomenti, questi, -conclude Buglioni- legati al comparto del turismo, all'economia, alla cultura e al mare, aspetti caratterizzanti fortemente il territorio». L’evento è aperto a tutti e si terrà alle ore 18.00 presso il Caffè Centrale, in Piazza Vittorio Veneto a Sirolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, arriva un assaggio d'inverno: maltempo, freddo e anche la neve

  • Scarpe Lidl, mania anche ad Ancona: scaffali svuotati in mezz'ora, maxi rivendite

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

  • Le bottiglie si riciclano al supermarket: previsti sconti sulla spesa

Torna su
AnconaToday è in caricamento