Regionali 2020, Verdi e Civici sostengono la candidatura di Mangialardi presidente

Carrabs e Bianchini: «Il cambiamento climatico è la sfida del nostro tempo, alla guida dell’Anci ha dimostrato grande attivismo su questo tema»

Maurizio Mangialardi, presidente Anci Marche

«Nelle Marche bisogna suggellare un patto per una grande alleanza per l'equità generazionale, lo sviluppo sostenibile e l’ambiente». Così Gianluca Carrabs (Verdi) e Massimiliano Bianchini (Civici) che annunciano il sostegno alla candidatura di Maurizio Mangialardi a presidente della Regione Marche nelle prossime elezioni.

«La nostra generazione è la prima a sperimentare il rapido aumento delle temperature in tutto il mondo e probabilmente l'ultima che effettivamente possa combattere l'imminente crisi climatica globale - scrivono -. Bisogna lanciare un’alleanza per il clima che deve agire subito e l’azione deve essere rapida e decisa. I Comuni svolgono un ruolo decisivo nella mitigazione degli effetti conseguenti al cambiamento climatico, soprattutto se si considera che l’80% dei consumi energetici e delle emissioni di Co2 è associato alle attività urbane. Il cambiamento climatico è la sfida del nostro tempo. Maurizio Mangialardi alla guida dell’Anci ha dimostrato anzitempo grande attivismo su questi temi, facendosi promotore e sottoscrittore del Patto dei Sindaci per l’Energia e il Clima. Con lui si aprirà una fase nuova che coinvolgerà sempre di più il mondo dell’associazionismo, del terzo settore e i movimenti civici». 

«Oggi è imprescindibile una grande alleanza per il clima che promuova un nuovo modello di sviluppo, partendo dai Verdi con i Civici di Massimiliano Bianchini, per aprirsi alle più importanti esperienze amministrative del nostro territorio. Dobbiamo impegnarci nell'attuazione di politiche attive, per garantire a tutti i cittadini i servizi pubblici essenziali, dalla sanità ai servizi sociali, dal lavoro, all'istruzione, migliorando i risultati ottenuti negli ultimi 5 anni. Con loro disegneremo il nuovo modello di sviluppo delle Marche più equo, sostenibile e legalitario». 
 
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Raffica di esplosioni, poi le fiamme altissime: maxi incendio nel porto di Ancona

  • Incendio al porto di Ancona, quella nube era tossica: ora c'è un'indagine della Procura

  • Incendio porto, in città non si respira: Comune chiude scuole e parchi

  • Coppia scatenata, sesso in pubblico: i passanti riprendono tutto col cellulare

  • «Non c'erano sostanze tossiche», ma la Mancinelli non si fida e corre ai ripari

  • Notte d'inferno al porto, la lunga lotta contro l'incendio che ha devastato l'ex Tubimar

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento