Elezioni Regionali 2020

Terremoto, la Lega: «Grazie a noi ricostruzione più semplice nelle aree vincolate»

Approvato l’emendamento al decreto Semplificazioni: una risposta alle esigenze delle comunità colpite dal sisma

La riunione della Lega a Civitanova sul tema della ricostruzione

Ricostruzione più semplice e veloce nel cratere terremoto all'interno delle aree sottoposte a vincolo. «Con l'approvazione dell’emendamento Lega al Decreto Semplificazioni arriva finalmente una risposta alle esigenze delle comunità - dichiarano il commissario della Lega Marche on. Riccardo Augusto Marchetti ed i parlamentari marchigiani Giuliano Pazzaglini, Tullio Patassini, Giorgia Latini e Luca Paolini -. Grazie al testo approvato gli interventi della ricostruzione di edifici privati, in tutto o in parte lesionati, crollati o demoliti, o oggetto di ordinanza di demolizione per pericolo di crollo, potranno essere in ogni caso realizzati con Scia edilizia anche con riferimento alle modifiche dei prospetti, senza obbligo di speciali autorizzazioni».

In sintesi: purché non ci sia aumento di volumetria, saranno ricompresi tra gli interventi di ristrutturazione edilizia anche quelli di demolizione e ricostruzione di immobili dichiarati inagibili e situati in aree sottoposte a tutela (ai sensi del codice dei Beni culturali e del paesaggio) anche qualora, per comprovate esigenze di miglioramento anti-sismico, architettonico o di inserimento nel contesto ambientale di riferimento, è necessario variare sagoma, prospetti, caratteristiche plani-volumetriche e tipologiche dell'edificio preesistente.

«La Lega continua il suo lavoro per i terremotati che ha già dato innumerevoli frutti, consapevole che c'è ancora molto da fare». 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto, la Lega: «Grazie a noi ricostruzione più semplice nelle aree vincolate»

AnconaToday è in caricamento