Post voto, Mastrovincenzo: «Commissariare il Pd nelle Marche»

È la richiesta del consigliere regionale Antonio Mastrovincenzo che affida ad un post su Facebook, l'indomani la clamorosa sconfitta al ballottaggio a Senigallia

Antonio Mastrovincenzo (foto di repertorio)

ANCONA - Commissariamento del Pd delle Marche, dimissioni del segretario regionale Giovanni Gostoli e dei responsabili provinciali del partito. È la richiesta del consigliere regionale Antonio Mastrovincenzo che affida ad un post su Facebook, l'indomani la clamorosa sconfitta al ballottaggio a Senigallia che segue quella di due settimane fa alle elezioni regionali e alle amministrative di Macerata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Il Pd delle Marche deve essere commissariato- dice Mastrovincenzo-. Dopo le pesanti e dolorose sconfitte nelle elezioni regionali e amministrative va avviato, da subito, un percorso di totale rigenerazione che parta dalle dimissioni dei responsabili regionali e provinciali e dall'azzeramento degli organismi dirigenti attraverso il commissariamento». Per Mastrovincenzo è necessario avviare una fase nuova. «Questo consentirà l'avvio di una profonda riflessione, aperta a tutto coloro che vogliono dare un contributo per un nuovo centrosinistra che abbia come priorità il lavoro, il welfare l'ambiente, la scuola, la cultura- conclude Mastrovincenzo-. È indispensabile una nuova fase, senza infingimenti e riposizionamenti tattici. Abbiamo bisogno dell'entusiasmo dei giovani, di volti nuovi, di competenze, di proposte innovative. Questo ci chiedono i nostri elettori e i cittadini che non ci hanno piu' dato fiducia».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Coronavirus, è allerta nel Comune di Ancona: almeno 5 dipendenti in isolamento

  • Il vento della protesta arriva anche ad Ancona

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento