La chiamano "coniglia" perché ha 5 figli: manifesto imbrattato, candidata insultata

Brutta sopresa per la candidata della Lega, insultata per la composizione della sua famiglia: «Un dispetto che mi rende ancora più convinta»

Angela Galassi

Una brutta sorpresa quella ricevuta ieri mattina dalla candidata al Consiglio regionale Marche per il collegio di Ancona, Angela Galassi (Lega-Salvini Premier). Nel centro di Loreto, sua residenza, uno dei manifesti elettorali che la ritraggono è apparso imbrattato con la scritta "conilla", in dialetto anconetano "coniglia", con il volto della Galassi cancellato. 

L'offesa alla candidata è relativa alla sua famiglia numerosa: Angela Galassi è infatti madre di 5 figli e da sempre sostiene le politiche familiari. «Questo dispetto che mi è stato rivolto non fa altro che rendermi più convita che c'è bisogno più che mai di lavorare per rimettere al centro della società marchigiana la famiglia, vero punto di rilancio per la nostra regione e per la nostra economia. E' per questo che, nonostante tutti i miei impegni familiari, professionali e sociali, ho deciso di scendere in campo per provare a rinnovare il modo di fare politica nelle Marche». 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Manifesto imbrattato Angela Galassi Loreto-5

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, presentata la nuova Giunta Acquaroli: ecco tutti gli assessori con deleghe

  • Covid al liceo, studentessa positiva al tampone: classe di 29 alunni in quarantena

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Ubriaco fradicio, tampona una donna: nel sangue un tasso alcolemico spropositato

  • Incendio nella notte, paura in un palazzo del centro: 4 persone in ospedale

  • Salvini imbarazza Acquaroli e lo brucia sulla giunta delle Marche: Ancona a mani vuote

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento