Lunedì, 26 Luglio 2021
Elezioni Regionali 2020

Elezioni regionali Marche, Mangialardi chiama Zingaretti e Acquaroli

Mangialardi ha chiamato anche il neo presidente di Regione del centrodestra, Francesco Acquaroli, per augurargli buon lavoro ma il cellulare era staccato

Zingaretti e Mangialardi

Tra le prime telefonate del candidato del centrosinistra Maurizio Mangialardi, dopo aver preso atto della sconfitta, quelle al governatore uscente Luca Ceriscioli e al segretario nazionale Pd Nicola Zingaretti. «Con Ceriscioli un confronto molto tranquillo, pensavamo entrambi ad un risultato diverso- dice Mangialardi-. Ho sentito anche Zingaretti. Anche lui aveva percepito entusiasmo alla chiusura della campagna elettorale, ma sapevamo che la partita era molto complicata». 

Mangialardi ha chiamato anche il neo presidente di Regione del centrodestra, Francesco Acquaroli, per augurargli buon lavoro ma il cellulare era staccato. «Adesso tocca a chi ha promesso di riaprire gli ospedali- conclude Acquaroli-. Staremo molto attenti affinché questo accada. Vedremo all'opera Acquaroli, finora abbiamo visto Meloni e Salvini. Il Pd Marche? Ci sarà un momento di valutazione. Posso dire che il Pd ha avuto un risultato importante».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni regionali Marche, Mangialardi chiama Zingaretti e Acquaroli

AnconaToday è in caricamento