Mangialardi candidato, ma senza un confronto nel Pd: «Valorizzare Ceriscioli»

Dalla riunione del gruppo regionale del Pd delle Marche è chiaro il sostegno a Mangialardi, ma c’è anche la consapevolezza della necessità di valorizzare la figura del presidente uscente Luca Ceriscioli,

Ceriscioli a sinistra e Mangialardi a destra

«Tutti i consiglieri hanno ribadito la necessità di un metodo diverso. Resta l'amarezza per una scelta che doveva essere fatta in maniera diversa con maggiore confronto dentro il partito. Un confronto che non c'é stato. Si poteva fare anche qualche sondaggio per capire l'opinione dei marchigiani sull'operato della giunta regionale, che dopo l'emergenza si é completamente rovesciata, ma nulla di questo é stato fatto. L'Ue ha cambiato la politica economica, il Governo ha messo in campo misure mai adottate prima e si é persino spostata la data delle regionali. Solo per il Pd delle Marche non é cambiato nulla con il Coronavirus. Ora tutti a sostegno di Mangialardi ma il presidente uscente resta una risorsa da valorizzare». A dirlo è l’assessore regionale alla Protezione civile Angelo Sciapichetti, che così delinea un quadro di partito che stona con l’aggettivo “democratico”. 

Ceriscioli uomo da valorizzare 

Non è l’unico a pensarla così perché, dalla riunione del gruppo regionale del Pd delle Marche è chiaro il sostegno a Mangialardi, ma c’è anche la consapevolezza della necessità di valorizzare la figura del presidente uscente Luca Ceriscioli, mentre arrivano critiche nell'accelerazione per la scelta del candidato governatore. «Da domani mattina siamo impegnati a sostenere la candidatura di Maurizio Mangialardi a presidente di Regione - spiega alla Dire il capogruppo Pd Francesco Micucci-. È stato però sottolineato che sarebbe stato opportuno che ci fosse un momento di confronto e dibattito dentro il Pd. Nessuna conta all'interno del partito ma un momento di confronto che fino adesso é mancato». Micucci ritiene inoltre che il governatore uscente Luca Ceriscioli resti una figura da valorizzare. «Il giudizio sul lavoro svolto dalla Regione e dal presidente della giunta nella gestione dell'emergenza non può che essere positivo- conclude Micucci-. Del resto il giudizio del gruppo é sempre stato positivo anche quando qualcuno lo criticava. Un qualcuno che ora, anche alla luce di un gradimento tra l'opinione pubblica cambiato, dovrà riflettere. In un paese normale e in un partito normale il presidente Ceriscioli non può che essere una figura da valorizzare. Mi auguro che questo sia un paese e un partito normale. Sarebbe folle non considerarlo una risorsa». 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla riunione erano presenti il vicesegretario regionale dem Fabiano Alessandrini, il governatore Luca Ceriscioli e la giunta al completo. Assenti i consiglieri Andrea Biancani, Fabrizio Volpini ed Enzo Giancarli e anche il segretario regionale Giovanni Gostoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali, il nuovo presidente della Regione è Francesco Acquaroli - LA DIRETTA

  • Abusi sessuali su un'alunna, maestro allontanato dalla scuola: la verità nei suoi diari

  • «Non faccio sesso da 2 anni», donna lo urla ed arrivano decine di persone

  • «Con quella mascherina nera non può votare»: avvocatessa respinta dal seggio

  • Schianto con il camper, Luca non ce l'ha fatta: è morto dopo 5 giorni di agonia

  • Dagli show al semaforo, al grattino da 300mila euro: la sliding door di Tiziano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento