menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Da destra Alessandra Petracci e Jessica Marcozzi

Da destra Alessandra Petracci e Jessica Marcozzi

Fi dimezza il consenso, ma per donne azzurre «Fondamentale per governare»

Di seguito l'analisi della responsabile regionale Azzurro Donna-Forza Italia Alessandra Petracci

«Un risultato straordinario per Forza Italia e per Azzurro Donna, quello emerso dalle elezioni regionali. Il nostro Partito, seppur con percentuali dimezzate rispetto al passato, è riuscito infatti ad eleggere due Consiglieri regionali. E nel Fermano è stata rieletta e, dunque confermata, la nostra Capogruppo regionale uscente e Coordinatrice provinciale Jessica Marcozzi». Lo dice la responsabile regionale Azzurro Donna-Forza Italia Alessandra Petracci.

“Il suo risultato elettorale, con un totale di voti passato in cinque anni da 1.160 a 1.471, sta a significare che il suo consenso è aumentato ed è assolutamente di rilievo su scala regionale se consideriamo il fatto che è stato ottenuto nella circoscrizione più piccola delle Marche. Come responsabile regionale Azzurro Donna sono doppiamente orgogliosa: abbiamo eletto nuovamente due Consiglieri regionali e nel Fermano abbiamo eletto una donna, unica nella circoscrizione fermana, la nostra Jessica Marcozzi, appunto, con un consenso di voti personali in assoluta crescita. Tutto ciò è la conferma del fatto che Forza Italia era, è e sarà un Partito fondamentale per la miglior amministrazione della nostra regione, un Partito moderato, impegnato a tutti i livelli per favorire la libera impresa e l’occupazione, sempre dalla parte dei lavoratori, in campo per abbattere la pressione fiscale e sempre più in prima linea per il giusto riconoscimento che spetta al mondo femminile, con tantissime donne che ogni giorno apportano il loro fondamentale contributo per  la crescita economica, sociale e imprenditoriale della nostra regione».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuole chiuse in tutta la città: il sindaco firma l'ordinanza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento