Elezioni regionali Marche, ecco come si vota sulla scheda elettorale

Se si esprimono 2 consiglieri devono essere di sesso diverso e non è ammesso il voto disgiunto, ecco tutte le indicazioni per votare alle elezioni regionali 2020 nelle Marche

Foto di repertorio

Voto per la lista provinciale e preferenze

La prima cosa che potete fare, quando vi troverete di fronte alla vostra scheda elettorale, è votare la vostra lista preferita, dunque il simbolo del partito o del movimento che sostenete, segnando una classica “X” sul simbolo. Se votate solo la lista, il vostro è automaticamente considerato un voto al candidato presidente sostenuto dalla lista votata.

Inoltre potete anche esprimere una o due preferenze, ma attenzione: se volete scrivere 2 nomi di quella lista, dovranno essere di sesso diverso (un uomo e una donna) altrimenti sarà nulla la seconda preferenza. Per scrivere il nome della preferenza potete scrivere o nome e cognome o soltanto il cognome. 

Voto per il solo candidato Presidente 

Se invece non siete interessati ad esprimere il vostro voto per una lista e non avete preferenze per i consiglieri regionali, ma sostenete uno dei candidati a presidente delle Marche, potete anche solo esprimere il vostro voto per il candidato a Presidente, senza alcun voto di lista, tracciando un segno sul simbolo o sul nome del candidato prescelto. In questo caso il vostro voto viene automaticamente considerato anche in favore della coalizione che sostiene il candidato presidente da voi scelto. Perché il vostro voto sia valido, potete porre la “X” o sul simbolo che si trova subito a fianco del nome del candidato o sul sul suo nome.

Non vale il voto disgiunto

Non è possibile votare una lista provinciale (o esprimere una preferenza per uno o due candidati consiglieri) e poi votare un candidato presidente collegato ad una lista diversa dalla prima segnata. In tal caso il voto è nullo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Pauroso incidente a Sappanico, dell'auto rimane solo la carcassa

  • «Democrazia sospesa dai Dpcm, ora querele contro chi li applica: polizia e sindaci»

Torna su
AnconaToday è in caricamento