Regionali 2020, il Centrosinistra converge su Mangialardi candidato governatore

Il segretario regionale Dem Giovanni Gostoli, ha parlato di "un'alleanza forte e competitiva", con l'unico rimpianto per la scelta di M5s di correre da solo

Maurizio Mangialardi

ANCONA - Il centrosinistra converge su Maurizio Mangialardi: sarà lui il candidato alla presidenza della Regione Marche. Lo ha deciso il tavolo della maggioranza riunito oggi ad Ancona.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A sostenere Mangialardi, sindaco Pd di Senigallia e presidente di Anci Marche, saranno Italia Viva, Articolo 1, Azione di Calenda, Socialisti, Verdi, +Europa, Civici "Uniti per le Marche", Presenza Popolare, Demos, Civici Moderati, Le Nostre Marche, Italia dei Valori. Il segretario regionale Dem Giovanni Gostoli, ha parlato di "un'alleanza forte e competitiva", con l'unico rimpianto per la scelta di M5s di correre da solo, una scelta che avvantaggia la destra secondo Gostoli, che ha voluto poi ringraziare "il presidente uscente Luca Ceriscioli per il lavoro di questi anni e per aver favorito la costruzione di una fase nuova", schierandosi a favore di Mangialardi (che aveva definito in un'intervista "il personaggio più adatto ad essere il sindaco delle Marche").

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Abusi sessuali su un'alunna, maestro allontanato dalla scuola: la verità nei suoi diari

  • «Non faccio sesso da 2 anni», donna lo urla ed arrivano decine di persone

  • «Con quella mascherina nera non può votare»: avvocatessa respinta dal seggio

  • Denti ingialliti, come risolvere il problema rapidamente e senza igienista

  • Schianto con il camper, Luca non ce l'ha fatta: è morto dopo 5 giorni di agonia

  • Dagli show al semaforo, al grattino da 300mila euro: la sliding door di Tiziano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento