Va a votare, viene presa a calci e pugni da uno sconosciuto: choc al seggio

L'aggressore l'ha picchiata in strada senza un motivo: la giovane è finita all'ospedale, l'uomo è stato fermato dai carabinieri

Foto di repertorio

Stava andando a votare quando è stata aggredita in strada senza motivo. E’ accaduto attorno alle 13,30 in via Verga, davanti alla scuola Marconi.

La ragazza ventenne, che aveva appena parcheggiato e si stava incamminando verso il seggio elettorale, è stata presa a schiaffi, pugni e calci e poi trascinata sulle scalette da uno sconosciuto che, senza un perché, l’ha ricoperta di insulti e di botte: cadendo, la giovane ha battuto la testa sul cofano di un’auto. Le sue grida d’aiuto hanno richiamato i presenti, mentre l’aggressore si è dileguato a piedi. I primi a soccorrerla sono stati tre volontari della Croce Rossa che lavoravano al seggio insieme a due poliziotti. Poi è intervenuto il 118 con la Croce Gialla che ha accompagnato la giovane anconetana all’ospedale con ferite e contusioni sul volto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto è intervenuta una pattuglia dei carabinieri che, raccolta la descrizione, ha rintracciato e fermato l’aggressore nei paraggi per poi portarlo in caserma. Si tratterebbe di un trentenne con disturbi psichici, per il quale si stanno valutando i provvedimenti alla luce della ricostruzione dei fatti e del racconto dei testimoni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento