Domenica, 13 Giugno 2021
Stefano Crispiani, Ancona Bene Comune
Politica

Ancona Bene Comune: “Elezioni Provinciali, sinistra unita per i beni comuni”

Lanciato un pubblico appello a tutti i consiglieri comunali della Provincia di Ancona a costituire e sostenere una lista che faccia dei principi costituzionali, dei beni comuni, dello stato sociale e dei diritti fondamentali delle persone

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Il 12 ottobre 2014 si svolgeranno le elezioni di secondo grado per il rinnovo del consiglio provinciale e per l'elezione del presidente della provincia.

È l'epilogo di una serie di provvedimenti culminati col decreto Del Rio, ma  messo in atto dagli ultimi governi , che hanno portato in maniera confusa e demagogica al finto scioglimento delle province, sbandierando strumentalmente il tema della lotta contro i costi della politica, ma col fine esplicito di cancellare il diritto al suffragio universale previsto dalla nostra Costituzione .

Non ci saranno risparmi per le amministrazioni, visto che le Province restano, mentre viene abolito solamente il diritto all'elezione diretta da parte dei cittadini , senza nessun progetto organico di ridisegno del ruolo delle autonomie locali come strumento per fornire servizi e diritti ai cittadini e tutelare territorio ed ambiente.

Il meccanismo elettorale messo in campo dall'attuale governo prevede che  uno strettissimo numero di consiglieri , circa 600, decidano per tutti gli abitanti della Provincia .

Quindi nessun risparmio, nessuna soppressione, ma un grave attacco alla costituzione e alla democrazia .

Per questo i Consiglierei comunali della SINISTRA Anconetana  che si sono incontrati ieri,  dopo un ampia discussione intendono  denunciare con  forza il carattere  antidemocratico e anticostituzionale di questa nuova norma, riteniamo però nel contempo opportuno presentare una lista di sinistra per avviare un nuovo corso che ci veda non contrapposti e divisi, ma uniti per il bene dei cittadini  che vogliamo rappresentare, nella consapevolezza che mai come oggi serva una sinistra unita che già si è affermata  in molte amministrazioni comunali alle ultime amministrative .

Per favorire ed ampliare il dibattito e la partecipazione abbiamo ritenuto di lanciare un pubblico appello  a tutti i consiglieri comunali della Provincia di Ancona,  ai quali verrà inviato l'invito a partecipare, che condividono la necessità di difendere la costituzione da questo attacco, senza precedenti nella storia repubblicana del nostro paese, a  costituire e sostenere una lista che faccia dei principi costituzionali, dei beni comuni, dello stato sociale e dei diritti fondamentali delle persone valori  fondanti per la nostra lista .

Per tutto questo abbiamo convocato un secondo incontro da tenersi Martedì 9 Settembre alle ore 18.00 presso la sede di Sinistra Ecologia Libertà in Via Magenta 21 - Ancona .

L'incontro è aperto a tutti i Movimenti e le Associazioni Interessati .

I consiglieri comunali

•        Jacopo Facchi – Camerano – Sel
•        Stefania Lucidi – Maiolati Spontini – Ind. Prc
•        Fabiana Piergigli – Maiolati Spontini – Pdci
•        Carlo Catena – Osimo – Prc
•        Fabio Pasquinelli – Osimo – Pdci
•        Giuseppa Fattori – Trecastelli – Prc
•        Emanuele Rossi – Fabriano – Sel
•        Francesco Rubini – Ancona - Sel
•        Stefano Crispiani – Ancona – Sel
•        Raffaele Aquilanti – Castelbellino – Pdci
•        Enrico Pergolesi – Senigallia – Pdci
•        Carlo Girolametti – Senigallia – Sel
•        Michele Paolucci – Monteroberto – Sel
•        Alessandra Arena – Santa Maria Nuova – Sel
•         Franca Bassani – Agugliano – Prc

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancona Bene Comune: “Elezioni Provinciali, sinistra unita per i beni comuni”

AnconaToday è in caricamento