Elezioni Ctp, CasaPound esulta: «Meglio noi del Movimento 5 Stelle»

CasaPound, ha ottenuto quasi il 10% nel CTP 7 (Collemarino, Colleameno, Torrette, Barcaglione, Palombina), riuscendo così ad eleggere un proprio consigliere: Michele Di Maio

Alle elezioni per i Consigli Territoriale di Partecipazione, la lista ‘Difendi Ancona’, espressione di CasaPound, ha ottenuto quasi il 10% nel CTP 7 (Collemarino, Colleameno, Torrette, Barcaglione, Palombina), riuscendo così ad eleggere un proprio consigliere: Michele Di Maio.

“La nostra è una realtà piuttosto giovane – afferma Emanuele Mazzieri, responsabile provinciale di CasaPound – basti pensare che abbiamo cominciato a svolgere attività nel territorio solamente da qualche anno e che abbiamo aperto la nostra sede agli inizi di ottobre. Quello delle elezioni per i CTP è stato per noi un appuntamento molto importante anche in questo senso, perché, a parte le elezioni nazionali, questa è stata la prima competizione elettorale a cui abbiamo partecipato con un nostra lista. Nonostante ciò siamo riusciti ad ottenere un buon risultato fin da subito, toccando il 10% di preferenze ed eleggendo un nostro candidato: Michele Di Maio. Un buon punto di partenza, era importante per noi lanciare un segnale politico, e così è stato”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“È una grande piacere poter rappresentare il mio quartiere – dichiara Michele di Maio, neoconsigliere del CTP 7 – , forse a qualcuno in Comune sarò venuto un colpo sapendo che adesso c’è qualcuno pronto a dar effettivamente battaglia e non più quell’opposizione arrendevole a cui eravamo abituati finora. Questo risultato è figlio della costante presenza nel territorio e ripaga di tutto il duro lavoro. Siamo addirittura riusciti a superare una lista come ‘Quartiere in Movimento’, legata al Movimento 5 Stelle, il quale può vantare un nutrito gruppo di consiglieri comunali nella città di Ancona. Vorrei pertanto ringraziare tutta la comunità di CasaPound Ancona, gli altri candidati Nicholas Mobili, Alessio Farinelli e Francesco De Fazio, e anche tutti i ragazzi del quartiere che hanno supportato la nostra lista. Ora ci aspetta la parte più faticosa, ma anche più bella: portare concretamente le nostre idee e la nostra voglia di fare all’interno del Consiglio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento