Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Politica

Pd resta maggioranza ma exploit di Altra Idea: tutti gli eletti nei Ctp anconetani

Due giorni di scrutinio ma finalmente il Comune ha ufficializzato gli eletti dei nuovi consigli di quartiere, organi che sostituiranno le vecchie circoscrizioni

Nonostante la scarsa affluenza sono stati necessari due giorni per scrutinare le schede votate e ufficializzare, oggi, i risultati del voto nei quartieri per eleggere i membri dei vari Centri Territoriali di Partecipazione. Un ritardo dovuto, a quanto pare, dal fatto che per non pesare ulteriormente sulle casse comunali lo spoglio è stato fatto da dipendenti comunali in orario di ufficio. Le vecchie circoscrizioni, tanto per intenderci, abolite nel 2009 e ora riproposte, in forma più snella e rigorosamente su base volontaria (i membri non percepiranno emolumenti) per creare un anello di congiunzione tra le varie zone della città e l’amministrazione comunale. Le liste che si sono presentate non avevano simboli di partiti ma, ovviamente, erano sostenute dalle varie componenti politiche presenti in città.

Il Pd, con gli alleati, sosteneva Insieme x i nostri quartieri e si conferma maggioranza anche nei quartieri ma si registra un vero e proprio exploit della sinistra movimentista di Francesco Rubini (Altra Idea di Città): le liste di Altra Idea di Quartiere superano in tutti i Ctp quelle di Quartiere in Movimento, espressione del Movimento 5 Stelle, e in qualche caso anche il centrodestra di Noi con Ancona. Tra gli eletti anche un candidato di Difendi Ancona, appoggiato da Casa Pound.

Ecco tutti gli eletti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pd resta maggioranza ma exploit di Altra Idea: tutti gli eletti nei Ctp anconetani

AnconaToday è in caricamento