Elezioni comunali 2018

Dall'aiuola in piazza alla pista ciclabile: "Ecco gli sprechi dell'attuale giunta comunale"

Il partito democratico di Falconara attacca la giunta Brandoni e lo fa portando all'attenzione una serie di interventi che, a detta dei democrat, non sono serviti a nulla

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Dopo anni di torpore, la Giunta di Falconara si risveglia a pochi mesi dalla fine della legislatura, approvando una serie di progetti improvvisati e dannosi per la città, con sperpero di denaro pubblico, alla ricerca spasmodica di consenso elettorale. Ci riferiamo solo a quelli compresi nella zona centro, nel raggio di 200 metri: Caffè letterario (Costo € 30.000,00) Il progetto, dopo oltre un anno dall’avvio, non riesce a decollare. Due bandi pubblici sono andati deserti per mancanza di sostenibilità economico-finanziaria e perché l’eventuale gestore privato dovrebbe rivestire la duplice funzione di esperto di attività culturali, di gestione di ristorazione e promozione di prodotti enogastronomici. Intanto si sono spesi soldi per lavori che hanno compromesso l’atrio del Centro Culturale Pergoli e per l’acquisto di arredi ed attrezzature ritenute necessarie. A seguito di una nostra interrogazione il Vice Sindaco ha comunicato che esiste l’offerta, fuori gara, di un “benefattore” pronto a gestire il progetto e togliere così d’impaccio la Giunta per superare senza danni la prossima prova elettorale. Siamo in attesa e curiosi di conoscere le condizioni e le modalità contrattuali della proposta. Pista ciclabile in via Bixio (Costo € 43.000,00)

Il comune di Falconara si è “inventato” la realizzazione di un tratto di pista ciclabile nella zona nord di Via Bixio, con conseguente disagio per i residenti, difficoltà di circolazione, riduzione di parcheggi e che sarà fonte di incidenti perché intersecata da passi carrai e vie trasversali. Per non fare altri danni si fermi almeno la pista di ritorno in Via Marsala (Costo di 20.000.00 €). Vanno bene le piste ciclabili, ma ci devono essere le condizioni tecniche ed ambientali per realizzarle. Aiuola ovale di piazza Mazzini (Costo € 40.000,00) La fantasia non ha limiti, ma realizzare una aiuola a forma ovale sopraelevata rispetto al piano della piazza, che ingloba anche una panchina e che non ha nulla a che vedere con l’arredo e l’assetto urbanistico della piazza, ha superato ogni decenza ed immaginazione. Parcheggio multipiano della stazione (contenzioso legale milionario) E’ un altro progetto ambizioso, sul quale la Giunta aveva puntato molto per risolvere il problema dei parcheggi, progetto che però è naufragato sul nascere per mancanza di presupposti tecnici, finanziari e giuridici. Dopo il bando di gara per l’affidamento della concessione in project financing, la Società aggiudicatrice ha promosso un contenzioso legale nei confronti del Comune, tutt’ora pendente presso il TAR, con richiesta di 1 milione di euro di risarcimento per danni subiti. Del parcheggio non si parla più. Non c'è male per una giunta che pretende di essere riconfermata. 

Circolo PD Falconara

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dall'aiuola in piazza alla pista ciclabile: "Ecco gli sprechi dell'attuale giunta comunale"

AnconaToday è in caricamento