Mancinelli rinuncia al confronto, Rubini: «Dimostrazione di disprezzo per la democrazia»

Il candidato a sindaco per la lista Altra Idea di Città Francesco Rubini interviene sul rifiuto da parte del sindaco Valeria Mancinelli di partecipare alla tribuna politica a Torrette

Al centro Francesco Rubini

Il candidato a sindaco per la lista Altra Idea di Città Francesco Rubini interviene sul rifiuto da parte del sindaco Valeria Mancinelli di partecipare alla tribuna politica a cui, all’inizio, aveva aderito e prevista a Torrette per venerdì prossimo. Quelle del candidato di sinistra sono parole dure per il sindaco uscente:

"La decisione della Mancinelli di rifiutare il confronto pubblico a Torrette tra i candidati sindaco non ci sorprende inserendosi dentro il lungo filone di atteggiamenti insofferenti nei confronti degli elementi essenziali delle democrazia palesati in questi anni dalla sindaco uscente. Ancora una volta la Mancinelli dimostra non solo di non rispettare i cittadini di questa città, ma di avere una cattivissima abitudine a frequentare esclusivamente salotti buoni e personalità che contano, con buona pace di chi, invece, vorrebbe semplicemente ed umilmente ascoltare e farsi un’idea. Altra Idea di Città ha fatto della partecipazione , dell'ascolto e della democrazia dal basso il proprio metodo fondante, costruendo un percorso collettivo e assembleare animato da più di 150 cittadini.Sulla base di queste convinzioni di fondo parteciperemo ad ogni occasione di confronto e discussione con la città, con o senza la Mancinelli e il suo codazzo di fedeli e silenti seguaci".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento