menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il logo di Falconara a sinistra

Il logo di Falconara a sinistra

Amministrative 2018, il movimento si presenta: «Necessario riportare la sinistra in consiglio»

Una sinistra unita al governo del Comune? I promotori di “Falconara a sinistra” ne sono convinti e credono sia l'unico per cambiare rotta rispetto anni che definiscono di declino politico

Una sinistra unita al governo del Comune? I promotori di “Falconara a sinistra” ne sono convinti che, tramite una nosta stampa, fanno sapere come sia necessario "cogliere l'occasione dell'imminente tornata elettorale per spodestare l'amministrazione di centrodestra, rivelatasi fallimentare soprattutto sui temi sociali ed ambientali, e mettere in campo azioni decise e concrete per cambiare il futuro del martoriato territorio falconarese. Bisogna fermare il vistoso declino di questi ultimi anni ed invertire la tendenza. C'è bisogno di rimettere al centro dell'attenzione lavoro, ambiente, salute, infrastrutture, scuola, cultura, sicurezza, casa.

Naturalmente la ricetta è riportare la sinistra in consiglio comunale. "E' urgente la rinascita del nostro Comune, che sta pagando un prezzo troppo alto proprio per le sue caratteristiche uniche ed attrattive: terre fertili, mare, colline, fiume, ferrovie, aeroporto, strade, autostrade, popolazione laboriosa ed onesta. Adoperiamoci affinché queste nostre peculiarità tornino ad essere risorse di crescita e di sviluppo, anziché di sfruttamento indiscriminato del territorio e degli uomini. Falconara a Sinistra chiama a raccolta tutti i cittadini che vogliono riprendere in mano il loro futuro e quello della città, per costruire assieme un programma elettorale serio e fattibile: non un libro dei sogni ma un progetto che possa tradursi in azioni concrete a vantaggio dell'intera collettività falconarese, senza privilegi per alcuno ma con opportunità per tutti". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento