Giovedì, 23 Settembre 2021
Elezioni comunali 2018

Insieme Civico sbatte la porta: via dalla maggioranza e no alla Signorini

La lista che esprime l'assessore Fiorentini nella giunta Brandoni passa all'opposizione

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

«Negli ultimi giorni abbiamo appreso che la maggioranza in seguito ad una riunione ha deciso di appoggiare la candidatura a Sindaco della Signorini dopo un ballottaggio con l'ass. Astolfi e la decisione di presentare liste civiche senza simboli di partito.Insieme Civico che nelle ultime elezioni si era presentato con una lista denominata Insieme Civico per Falconara, per appoggiare Brandoni con un ottimo risultato nonostante una lista di giovani, inesperti di politica con l'elezione di una nostra candidata nella persona di Aldiry Yasmin». A parlare è Marco Giampaoletti, presidente di Insieme Civico per Falconara.

«L'elezione della nostra candidata era a tempo determinato - continua - infatti all'interno del nostro movimento su richiesta dei singoli candidati consiglieri, erano addivenuti ad un accordo di alternanza. Il nostro movimento ha accolto tale decisione con grande rispetto e con esultazione in quanto l'alternanza è esperienza per tutti. Il movimento ha condiviso tale scelta, Scelta effettuata democraticamente da tutta la lista dopo il risultato elettorale. In virtù di quanto accaduto in merito all'alternanza, il movimento visto e considerato il non rispetto dell'accordo concordato a suo tempo ha ritenuto opportuno e indispensabile l'applicazione di quanto previsto nello statuto del movimento che in questi casi prevede anche l'espulsione. L'elezioni della nostra ex consigliera eletta nelle liste di Insieme Civico per Falconara, a Presidente del Consiglio nel riconoscerle le sue capacità politiche non è stata gradita tale nomina, ribadiamo non per la persona ma per quanto accaduto nei confronti del nostro movimento». 

«Infatti - conclude -  il Sindaco Brandoni pur ha conoscenza di quanto accaduto con scarsa sensibilità nei confronti di chi ha appoggiato sin dall'inizio la Sua candidatura ha nominato comunque la nostra già consigliera a Presidente. Il movimento pur in presenza di tale accaduto è ben rappresentato dall'Assessore al sociale Dott.ssa Giorgia Fiorentini. Soddisfatto della scelta effettuata da parte del Sindaco Brandoni che ringraziamo. Per quanto su esposto ed in considerazione delle scelte effettuate dall'attuale maggioranza in merito alla scelta del candidato sindaco 2018 il Movimento Insieme Civico non condividendo la scelta del futuro candidato sindaco, cosa nota a Brandoni ritiene opportuno e necessario non appoggiare più tale maggioranza, nel rispetto delle regole democratiche. Tale scelta rinviene da un confronto nel movimento constatato la situazione attuale politica ritiene di procedere da soli nella corsa alla carica di primo cittadino. Resta inteso che il movimento “civico” e disposto ad esprimere un candidato sindaco o appoggiare altri candidati, ma con una nuova politica del fare aperta a chiunque di qualsiasi colore, partito che condividono il nostro programma. Il nostro obbiettivo è il cittadino con tutte le sue problematiche relative al territorio. Il nostro movimento è e sarà sempre disponibile ad ascoltare tutte le problematiche con vari incontri ricordato il nostro motto "l'ascolto di tutti per decidere insieme"».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Insieme Civico sbatte la porta: via dalla maggioranza e no alla Signorini

AnconaToday è in caricamento