Comunali 2018, Falconara a Sinistra si presenta

Non solo 8 uomini e 8 donne, per una parità nei fatti, per superare la logica delle quote rosa che troppo spesso mortifica le capacità e le sensibilità del genere femminile

Gruppo Falconara a Sinistra

E' col criterio di rispecchiare tutti, nessuno escluso, che Falconara a Sinistra ha proposto i propri candidati a consigliere. Non solo 8 uomini e 8 donne, per una parità nei fatti, per superare la logica delle quote rosa che troppo spesso mortifica le capacità e le sensibilità del genere femminile, ma anche persone di tutte le età, ed espressione dei mestieri e delle professioni più diverse, di varia cultura, provenienzaed esperienza.

"Si è così voluto – spiega il candidato a sindaco Massimo Marcelli Flori – rispecchiare le varie esigenze degli abitanti del Comune di Falconara. Ognuno dei candidati porta con sé le istanze di una parte degli elettori: giovani, anziani, famiglie, single, lavoratori dipendenti pubblici e privati, disoccupati, professionisti, commercianti, sportivi, volontari, ambientalisti; ma anche falconaresi, castelfrettesi, persone di varia origine ed estrazione che sono venute a vivere e lavorare nel nostro Comune e che sono ormai orgogliosamente parte integrante della società falconarese. Tutti questi uomini e queste donne così differenti hanno però un fulcro che li accomuna: una visione del mondo di sinistra, quando per sinistra ci si riferisce ad una comunità solidale, coesa, dove i problemi si affrontano assieme e nessuno si sente emarginato, incompreso, escluso. Non a caso Falconara a Sinistra non si caratterizza per un solista – il candidato a sindaco - accompagnato dal coro dei candidati a consiglieri. Ognuno è portatore della propria esperienza e della propria proposta, che sono poi discusse e condivise per il perseguimento di un fine comune: il benessere collettivo della comunità falconarese. Non è il sindaco che parla a nome di tutti ognuno, secondo la propria competenza e vocazione, spiega quella parte del programma alla quale più ha contribuito. E proprio per questa ragione non è stato indicato alcun capolista, perché ogni candidato ha il suo valore e le sue specificità: anche questo vuol essere il segno di una concezione paritaria della società, dove ciascuno ha il suo ruolo fondamentale ed irrinunciabile".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento