Mercoledì, 19 Maggio 2021
Elezioni comunali 2018

Falconara a Sinista, la Principi: «Siamo la lista di tutti, nessuno escluso»

La Principi sottolinea che una adeguata rappresentanza femminile nelle istituzioni è indispensabile per rendere più chiaro il messaggio della parità

«C'è mancato poco che gli uomini della nostra lista reclamassero le quote azzurre», afferma scherzosamente Daniela Principi, candidata a consigliera comunale per Falconara a Sinistra. «Può sembrare strano, ma tra i promotori della lista ci sono più donne che uomini, e proprio per questo abbiamo dovuto sacrificare qualche valida candidatura femminile, al fine di assicurare quella lista paritaria che reputavamo importante per dare un segnale chiaro ed inequivocabile agli elettori. Senza scomodare l'uguaglianza di genere sancita dalla Dichiarazione universale dei Diritti umani, più semplicemente vogliamo ribadire l'intenzione di rappresentare davvero tutti, per una precisa convinzione e non per gli obblighi di legge derivanti dalle cosiddette quote rosa».

La Principi sottolinea che una adeguata rappresentanza femminile nelle istituzioni è indispensabile per rendere più chiaro il messaggio della parità, e non solo. «In tempi così oscuri – chiarisce, con quotidiane notizie di efferati femminicidi, le donne devono avere un ruolo primario nella gestione della cosa pubblica, affinché non si trascuri ogni misura tesa a disincentivare piccole e grandi sopraffazioni i cui pericolosi rigurgiti non accennano a placarsi».

«Oltretutto - spiega la candidata di Falconara a Sinistra - incontestabilmente l'indole femminile ha una sensibilità maggiore verso i temi dell'accudimento e del sociale. Perché donne e uomini, pur nella assoluta parità, portano in sé quelle diversità che debbono integrarsi e fondersi per costruire una società inclusiva, a misura di tutti. Proprio per questa ragione, anche la nostra Giunta seguirebbe la stessa regola, e sarebbe formata anch'essa da un eugual numero di uomini e di donne».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falconara a Sinista, la Principi: «Siamo la lista di tutti, nessuno escluso»

AnconaToday è in caricamento