Comunali 2018, i programmi elettorali a confronto: faccia a faccia tra i candidati sindaco

Daniela Diomedi, Francesco Rubini e Stefano Tombolini. Ci saranno i 3 alla tribuna elettorale organizzata dall’associazione “Stop degrado a Torrette" e presentata dal giornalista di AnconaToday Stefano Pagliarini

I candidati a sindaco

Si avvicina il giorno delle prossime elezioni comunali ad Ancona, il 10 giugno, quando i cittadini saranno chiamati  scegliere il sindaco che dovrà governare la città per i prossimi 5 anni e sono 4 le persone si candidano alla poltrona di primo cittadino: il sindaco uscente Valeria Mancinelli, il consigliere comunale e candidato del centrodestra Stefano Tombolini, la consigliera comunale Daniela Diomedi candidata per il Movimento 5 Stelle e il consigliere comunale Francesco Rubini per Altra Idea di Città.

Ha deciso di non presentarsi il sindaco uscente Valeria Mancinelli, mentre ci saranno gli altri sfidanti alla tribuna elettorale organizzata dall’associazione “Stop degrado a Torrette”, che si terrà venerdì 11 maggio alle ore 21 al locale San Paolo della parrocchia di Torrette. Un faccia a faccia per scoprire quale programma per il quartiere di Torrette e per Ancona sia più convincente, rispondendo alle domande del nostro Stefano Pagliarini, giornalista di AnconaToday, che li incalzerà su varie questioni tra cui la viabilità, la sicurezza e l’ambiente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • I rifugi di montagna più belli delle Marche

Torna su
AnconaToday è in caricamento