menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Brandoni e la Signorini

Brandoni e la Signorini

«Camminiamo insieme per continuare a far crescere Falconara», inaugurata la casa elettorale

La Casa Elettorale per la candidatura a sindaco di Stefania Signorini è appoggiata dalle liste civiche Uniti per Falconara, Falconara in Movimento, Ridisegnare Falconara e un'altra lista da definire

«Camminiamo insieme per continuare a far vivere e far crescere Falconara». Un invito che ieri pomeriggio (sabato 24 marzo) molti cittadini hanno accettato dando disponibilità a unirsi al comitato Buongoverno Falconara per la candidatura a sindaco di Stefania Signorini. Candidati e sostenitori si sono infatti incontrati in piazza Mazzini dove, nel locale dell'ex Endas, è stato inaugurata la Casa Elettorale del gruppo: un luogo che ospiterà approfondimenti tematici, presentazioni, incontri con la candidata sindaco Signorini e i vari candidati consiglieri ma anche dove poter suggerire idee e proposte per migliorare la città. Tante persone intervenute a simboleggiare una crescente fiducia nei confronti del modo di governare del gruppo politico che, dopo aver sostenuto per 10 anni il sindaco Goffredo Brandoni, ora si è coagulato attorno a Stefania Signorini con l'obiettivo di proseguire l'ottimo lavoro svolto finora con la riduzione dell'indebitamento (dagli 83,8 milioni del 2007 ai 59,3 milioni odierni) pur mantenendo i servizi alla cittadinanza e riuscendo anche a portare a compimento importanti opere (nuova illuminazione pubblica a risparmio energetico anche in zone mai interessate in precedenza come Barcaglione, asfaltature, interventi nelle scuole dalle Ferraris alle Mercantini, Montessori, Zambelli e, emblematica, ricostruzione delle Dante Alighieri, impianti sportivi come il campo di via Liguria, gli spogliatoi e l'illuminazione del Roccheggiani, il sottopasso di Palombina Vecchia) e dando il via a molte altre in corso di completamento (l'ex cinema Enal di Castelferretti, gli interventi al PalaBadiali, al campo sportivo Amadio, il sottopasso di via Mameli, la rifioritura delle scogliere).

La Casa Elettorale per la candidatura a sindaco di Stefania Signorini, appoggiata dalle liste civiche Uniti per Falconara, Falconara in Movimento, Ridisegnare Falconara e un'altra lista di giovani e donne in corso di definizione, sarà aperta ai cittadini tutti i giorni dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19 (chiuso il lunedì pomeriggio). Stefania Signorini sarà presente tutti i mercoledì pomeriggio per ascoltare e confrontarsi con i cittadini. «In questi anni – ha detto la candidata - abbiamo fatto tanto nonostante le risorse fossero esigue. La nostra arma in più è stata proprio la capacità di dialogare e collaborare con l'associazionismo, con gli imprenditori, il volontariato, le società sportive, il mondo della scuola, i singoli cittadini. Oltre gli steccati della vecchia politica, uniti nel lavorare insieme con l'unico fine d migliorare la nostra Falconara e renderla più attrattiva. Per amministrare occorrono competenza, impegno ma soprattutto passione. Bisogna amare la città per farla vivere e farla continuare a crescere. Noi, senza ombre, con onestà, lo abbiamo fatto per 10 anni e ora ci proponiamo di continuare questo cammino. Per questo chiedo a tutti i cittadini di camminare insieme. Solo così si può arrivare lontani».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento