Comunali 2018, Tombolini conteso ma l'accordo con il centrodestra è cosa fatta

Il leader delle civiche anconetane è ben visto sia da Lega, Forza Italia e Fratelli d'Italia sia da Altra Idea di Città di Francesco Rubini. Ma per il Carroccio è solo una formalità

Da sinistra Ciccioli, Tombolini e Rubini

Per l'accordo tra Stefano Tombolini e i partiti del centrodestra manca solo un passaggio formale all'interno della Lega. Procedura prevista dal Carroccio per le competizioni elettorali i capoluoghi di regione. A livello locale i leghisti sono d'accordo sulla figura di Tombolini quale candidato del centrodestra. Il ragionamento parte dal fatto che la tradizione cittadina è tutta votata al centrosinistra. Nonostante il voto appannato del 4 marzo Pd è alleati restano temibili. Tombolini invece ha un suo bagaglio di voti tra cattolici e moderati che può essere intercettato solo con la sua presenza. L'alternativa? Sarebbe stata una candidatura prettamente politica scelta tra uno degli esponenti di Lega, Forza Italia e Fratelli d'Italia. Un pensiero era stato anche fatto, a dire il vero. Qualora fosse andata male la trattativa con Tombolini sarebbe stato pronto Carlo Ciccioli. 

Scenario tutto in salita anche perché il risultato delle Politiche, con la Lega primo partito della coalizione anche nella Dorica, avrebbe portato il Carroccio a rivendicare un suo uomo come, ad esempio, Sandro Zaffiri, attuale capogruppo in consiglio regionale. Il patto tra civiche e centrodestra mette definitivamente in soffitta le speranze di un accordo tra Tombolini e Rubini. Pur avendo lavorato insieme per vari temi, ultimo in ordine di arrivo il no alla concessione privata del Faro al parco del Cardeto, non sarebbe possibile nemmeno sotto forma di apparentamento al secondo turno un accordo tra le parti. Non per sfiducia in Tombolini ma perché sarebbe ideologicamente inverosimile un'alleanza tra centrodestra e Altra Idea di Città. La Lega insomma attende il ritorno in città del commissario regionale Paolo Arrigoni. Per ratificare una decisione già presa dal gruppo cittadino. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

Torna su
AnconaToday è in caricamento