Elezioni comunali, Altra Idea di Ancona: «No alla distruzione del Parco del Conero»

Francesco Rubini ha ribadito l'assoluta volontà di preservare quella che deve considerarsi un'autentica eccellenza nazionale

Il candidato sindaco di Altra Idea di Città Francesco Rubini, dopo aver firmato la petizione online promossa dal Circolo Naturalistico "Il Pungitopo" a tutela del Parco del Conero, ha ribadito l'assoluta volontà di preservare quella che deve considerarsi un'autentica eccellenza nazionale.

«Difendere il Parco del Conero è caposaldo della nostra azione politica - ha commentato il candidato sindaco - stiamo parlando di un bene comune, di un'eccellenza da vantare in tutta Italia e non possiamo permetterci di assistere alla sua morte. Il PD locale ha adottato scelte volte solo alla sua distruzione, avendo tagliato ogni sorta di trasferimento economico, costringendo a lavorare i pochi dipendenti rimasti come volontari. Il commissariamento dell'Ente Parco del Conero, ulteriormente prorogato, è una soluzione inaccettabile perchè danneggia in primis i cittadini  che vivono il territorio anconetano ed è il frutto di una lotta fratricida interna al PD che vede protagonista il sindaco di Ancona Valeria Mancinelli. Quando saremo al governo, Altra Idea di Città garantirà una gestione diversa incentrata principalmente sulla valorizzazione del Parco del Conero e non sulla sua progressiva distruzione».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

Torna su
AnconaToday è in caricamento