menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La stretta di mano tra Antonio Mignone (5 Stelle) e il candidato Stefano Tombolini

La stretta di mano tra Antonio Mignone (5 Stelle) e il candidato Stefano Tombolini

Mignone (5 Stelle) assist a Tombolini: «Cambiare Ancona è possibile»

Dopo la lettera aperta tra il candidato sindaco e l'aspirante consigliere arriva l'incontro e l'apertura del pentastellato

Prima la lettera aperta con i complimenti di Tombolini ad Antonio Mignone. Ora l'incontro, faccia a faccia tra i due. «Il suo entusiasmo e la sua semplicità – scriveva Tombolini- mi hanno colpito anche perché riconciliano con la politica. Intesa come spirito di servizio, come attenzione e rispetto per il bene comune. Del resto Antonio Mignone non ha clientele da soddisfare. Antonio vuole soltanto bene alla nostra città». E dall'incontro arriva l'assist del pentastellato a Tombolini, candidato di civiche e centrodestra al ballottaggio contro Valeria Mancinelli. Nonostante la candidata 5 Stelle Daniela Diomedi abbia lasciato libertà agli elettori, nessuno si era spinto così in là con gli endorsement. 

«Occorre che la città vada a votare per cambiare . Che si scuota dal torpore e che quindi torni ad essere protagonista del proprio futuro – spiega Mignone - Il mio impegno civico con il Movimento è un impegno totale al servizio della città, in difesa di quel bene comune che per troppi anni è passato in secondo piano impoverendo il nostro tessuto sociale. Il cambiamento è stato e deve continuare ad essere il nostro primo obiettivo». «Tombolini e Mignone hanno infine concordato che chi vuol bene ad Ancona non può trincerarsi dietro barriere ideologiche ma deve invece cercare di far fronte comune. Per riempire di contenuti quel cambiamento di cui la città ha bisogno. La logica del “io non vinco ma perdono anche gli altri” è aberrante.  Cambiare insieme Ancona è infatti possibile. L’obiettivo è davvero a portata di mano. Anche andando  contro schieramenti, numeri e percentuali» si legge in una nota. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento