«Election Day ad ottobre», lo chiedono i capigruppo al presidente della Regione

Lettera condivisa da tutte le forze politiche. Il Presidente dell’Assemblea legislativa, Antonio Mastrovincenzo, si è fatto carico di farla pervenire a Ceriscioli e ai Presidenti di Senato e Camera

Mastrovincenzo

Election Day da indire nel mese di ottobre. Lo chiedono tutti i capigruppo di maggioranza ed opposizione del Consiglio regionale delle Marche in una lunga lettera, che il Presidente dell’Assemblea legislativa, Antonio Mastrovincenzo, si è fatto carico di far pervenire al Presidente della Giunta, Luca Ceriscioli e, contestualmente, ai Presidenti di Senato e Camera, nonché ai Ministri dell’Interno, per gli Affari regionali, per i rapporti con il Parlamento e al Presidente della Conferenza Stato – Regioni. Per Mastrovincenzo anche l’impegno di seguire l’evolvere della situazione in base a quanto emerso dalla riunione dei capigruppo.

La richiesta al Presidente Ceriscioli, al fine di garantire la sicurezza dei marchigiani, è quella “di dichiararsi apertamente contrario a qualsivoglia consultazione elettorale nel mese di luglio, in assenza di una chiara e netta attestazione sanitaria da parte dell’Istituto Superiore della Sanità, che certifichi la assoluta sicurezza dello svolgimento di consultazioni elettorali, da tenersi prima dei termini stabiliti dal Decreto legge n.26 del 20 aprile 2020”. Nella missiva si fa presente che il Governo, stante il decreto in questione, ha stabilito una proroga al 31 agosto, possibili elezioni nelle quattro settimane precedenti e nei sessanta giorni successivi sancendo così una finestra che va dal 9 agosto al primo novembre con la possibilità di proclamare un Election Day, che ricomprenda consultazioni elettorali per le regionali, le comunali e il referendum sul taglio dei parlamentari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Viene altresì evidenziato che, dopo l’ultima Conferenza Stato – Regioni, alcuni Governatori hanno espresso la volontà di riaprire una possibilità a luglio. E nella lettera si fa riferimento alle dichiarazioni rilasciate da Ceriscioli in merito alla sua perplessità sul mancato inserimento nel Decreto legge del 20 aprile di una finestra elettorale nel periodo pre - agosto, “dichiarando di fatto – si legge - di essere favorevole a un Decreto legge che preveda, anche la possibilità di una finestra elettorale a luglio e non manifestando di fatto la sua contrarietà a una consultazione elettorale proprio in questo mese”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Denti ingialliti, come risolvere il problema rapidamente e senza igienista

  • Abusi sessuali su un'alunna, maestro allontanato dalla scuola: la verità nei suoi diari

  • Schianto con il camper, Luca non ce l'ha fatta: è morto dopo 5 giorni di agonia

  • Dagli show al semaforo, al grattino da 300mila euro: la sliding door di Tiziano

  • Addio all'architetto D'Alessio, ex assessore: era presidente del Parco del Conero

  • Covid-19, nelle Marche impennata di ricoveri e pazienti in terapia intensiva

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento