rotate-mobile
Politica

Regionali, Dino Latini (Udc): «Ad Ancona il mercato del Piano è da terzo mondo»

Così Dino Latini, candidato Udc alle regionali per Acquaroli presidente, ha fotografato il degrado in cui versa una struttura basilare per la vita dei cittadini dei diversi quartieri del capoluogo che vi gravitano per la loro spesa quotidiana

«Struttura fatiscente, condizioni igieniche sanitarie da far accapponare la pelle, operatori economici abbandonati a se stessi». Così Dino Latini, candidato Udc alle regionali per Acquaroli presidente, ha fotografato il degrado in cui versa una struttura basilare per la vita dei cittadini dei diversi quartieri del capoluogo che vi gravitano per la loro spesa quotidiana.

«Una struttura- ha denunciato Latini durante l’incontro con diversi operatori commerciali – lasciata nell’incuria più totale. Un mercato da terzo mondo, una ferita profonda nel tessuto socio-economico di Ancona. Tante le promesse non mantenute circa la realizzazione di un nuovo impianto megagalattico ma anche la più assoluta inerzia relativamente ad una sia pur minimo programma di manutenzione ordinaria. Le cose possono e debbono cambiare. La svolta alle regionali  metterà il pepe anche nella coda di coloro che così male amministrano la comunità dorica».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regionali, Dino Latini (Udc): «Ad Ancona il mercato del Piano è da terzo mondo»

AnconaToday è in caricamento