menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Cristina Lazzeri

Cristina Lazzeri

M5S Ancona: Cristina Lazzeri lascia il Consiglio, entra Francesco Prosperi

Le ragioni della decisione, presa per motivi personali e lavorativi, spiegate in una mail agli attivisti, con la quale li ringrazia tutti e augura buon lavoro a Prosperi

Questa mattina Cristina Lazzeri ha presentato le sue dimissioni da consigliere comunale del Movimento 5 Stelle. A darne notizia è Gianni Maggi, responsabile dei contatti con la stampa del Movimento di Ancona.La ex consigliera ha inviato una mail a tutti gli attivisti di Ancona,  spiegando le ragioni della sua decisione.

“Pur comprendendo e condividendo le motivazioni siamo tutti dispiaciuti – si legge nel comunicato stampa – perché Cristina è stata una consigliera che ha svolto il suo mandato con impegno e passione e che, nel momento in cui le sue condizioni di vita sono cambiate, non se la sente di continuare il suo impegno senza la disponibilità di tempo necessario a svolgerlo bene”.

Il suo posto – conclude il comunicato – verrà preso da Francesco Prosperi che, sulla base del suo impegno svolto nel Movimento, saprà essere all'altezza”.

Nella sua lettera di commiato Lazzeri spiega di abbandonare, se pur a malincuore, l’impegno politico diretto in consiglio per motivi principalmente lavorativi, che la costringeranno anche fuori città e all’estero: “Fare politica attiva in prima linea richiede una grande dose di energia e dedizione: è stato entusiasmante, altre volte frustrante, sicuramente è stato bello ma faticoso. Ora non ho più la disponibilità di tempo e di energie che finora ho impiegato volentieri per il Movimento, per le riunioni, per i banchetti, per il consiglio, per studiare e approfondire gli argomenti… Gli impegni lavorativi, uniti a quelli familiari, che ovviamente hanno la priorità su tutto, non me lo permettono più. […]Fare le cose a metà non è nel mio carattere, non restituirebbe tempo a mio figlio e non darebbe comunque soddisfazione a me.

Ritengo più opportuno e più giusto - anche per la crescita dello stesso Movimento 5 stelle - che il mio posto in consiglio sia occupato da qualcun altro che ha più possibilità, in termini di tempo e di energie, e che sono sicura farà un ottimo lavoro.
Ringrazio dal più profondo chi mi ha dato fiducia, dimostrandomi la propria stima, chi mi ha dato l’opportunità di vivere questa esperienza, un’esperienza davvero forte, nel bene e nel male. “

L’ex consigliera assicura che se termina il suo mandato in consiglio lo stesso non si dirà della sua passione politica, che continuerà ad esprimersi al di fuori di Palazzo del Popolo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento