Giovedì, 17 Giugno 2021
Politica

Fondazione Stabile: verso una fusione con le Muse, ma non di capitale

L'idea è quella di accorpare tutti i tecnici e gli amministratori delle due fondazioni ed evitare di chiudere la fondazione Stabile. Nessuna fusione di capitali dunque, ma Quattrini mette in guardia sui numeri

Muse-Stabile. Ancora decisiva la scelta che il governo cittadino si accinge a fare perchè è su questo che i revisori dei conti frenano i calcoli di bilancio della Giunta Mancinelli. Che cosa pensa di fare la maggioranza dunque? Di certo l'idea della fusione sembrerebbe abbandonata, con il plauso delle forze di minoranza che da tempo avevano messo in guardia da un'eventuale scelta in tal senso. “L'idea è quella di accorpare tutti i tecnici e gli amministratori delle due fondazioni ed evitare di chiudere la fondazione Stabile perchè è importante che resti a livello culturale” ha detto il segretario Pd Stefano Perilli. Insomma una fusione solo alla testa delle fondazioni e non di capitali. Intanto però la fondazione stabile conta un buco di bilancio di 2,5 milioni di euro. Come si sana questo? “Adesso per il 2013 Ancona ha  impegnato 500mila euro , poi ci sono i soldi della Regione  che vanno spalmati nei prossimi anni. L'importante è dimostrare ai revisori che la nuova macchina che metteremo in piedi sarà in grado di non fare nuovi debiti” ha spiegato Perilli.

Ma il Movimento 5 Stelle di Andrea Quattrini, che nella passata legislatura ha sempre fatto ostruzione per impedire la fusione Stabile-Muse, oggi mette in guardia sui conti perchè quei 2,5 milioni di euro potrebbero lievitare: “Si deve verificare la situazione dei crediti perchè se sono troppo vecchi, ad esempio di 5 anni, uno si deve chiedere perchè non vengono recuperati. Magari un debito non esiste più perchè il creditore è fallito. Al tempo fu chiamato un consulente esterno e questi crediti furono valutati al 50%” ha spiegato il consigliere comunale 5 Stelle. Dunque non si dovrebbe dare per scontato che il buco delle fondazioni sia solo di 2,5 milioni di euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fondazione Stabile: verso una fusione con le Muse, ma non di capitale

AnconaToday è in caricamento