Daniele Silvetti è il nuovo Coordinatore Provinciale di Forza Italia

Le conclusioni dell’On. Antonio Tajani hanno invece posto l’accento sui temi della prossima campagna elettorale

Daniele Silvetti

Daniele Silvetti è il nuovo Coordinatore Provinciale di Forza Italia eletto per acclamazione dall’assemblea provinciale degli iscritti e delegati che si sono ritrovati all’Ego Hotel di Ancona. Oltre centocinquanta delegati hanno partecipato ai lavori dell’Assemblea presieduta dal Senatore Andrea Cangini e che ha visto la presenza anche di numerosi amministratori locali di Ancona, Osimo, Falconara, Senigallia e Jesi. Il nuovo Coordinatore Silvetti, a capo di una lista unitaria, nell’esprimere piena soddisfazione per l’esito e lo svolgimento dei lavori congressuali ha ribadito la posizione centrale di Forza Italia nello scenario politico locale con una particolare attenzione alle espressioni Civiche; Silvetti si ritiene inoltre sicuro che alla prossima Tornata elettorale Forza Italia aumenterà sensibilmente il numero degli amministratori territoriali divenendo forza decisiva per la vittoria in molte competizioni elettorali locali. Nella fase finale del Congresso l’intervento del Coordinatore Regionale Marcello Fiori ha concentrato l’attenzione sui numerosi temi della Regione e sulla carenza dell’attuale Governo nazionale, assolutamente assente ed insensibile alle numerose emergenze del territorio marchigiano. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le conclusioni del Presidente del parlamento europeo Antonio Tajani (LEGGI L'INTERVISTA COMPLETA) hanno invece posto l’accento sui temi della prossima campagna elettorale delle Europee annunciando i numerosi incontri in programma con le associazioni di categoria locali e soffermandosi sull’esito dell’incontro avvenuto in mattina con i vertici dell’Autorità portuale di Ancona. «Stiamo lavorando per allargare i confini con una stagione di congressi in cui stiamo coinvolgendo persone e affrontando i temi del territorio. Ci allargheremo alle elezioni europee con un accordo con Udc, Movimento dei lavoratori cristiani e Noi con l’Italia, per cui sotto la bandiera di Forza Italia, di fatto, ci sarà il Partito popolare europeo. L’obiettivo è attirare quell’elettorato che non si riconosce in questo governo ma neppure nell’alternativa del Pd e M5s. C’è un grande spazio dalla Lega al Pd e di questa parte d’Italia vogliamo essere il riferimento».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento