rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Politica

Silvetti su AnconAmbiente: «Patrimonio irrinunciabile della città»

«Il ruolo strategico di AnconAmbiente e il dato occupazionale saranno al centro dell’azione di riordino delle Società Partecipate»

ANCONA - «Il ruolo strategico di Anconambiente e il dato occupazionale saranno al centro dell’azione di riordino delle Società Partecipate».  Lo dice il candidato sindaco di centrodestra, Daniele Silvetti. «Vogliamo mantenere sul nostro territorio la governance e garantire uno sviluppo autentico aumentando gli asset strategici della Società mettendola in rete con gli altri gestori senza incorrere in azioni che attentino alla tenuta aziendale. Riteniamo che la stretta via dell’affidamento in house sia stato mal impostato ma che comunque costituisca l’unica via per garantire competitività e futuro all’Azienda. Riteniamo allo stesso momento che tale ipotesi non possa essere delegata a società terze senza alcuna attinenza né competenza nel settore. Non svenderemo né abbandoneremo il maggiore gestore dei servizi di igiene urbana della provincia di Ancona. Siamo altresì profondamente preoccupati dall’azione di chi sta assottigliando gli asset della società in queste ore e chi sta cercando di smantellarla con “operazioni opache”. Chiedo ai sindacati di vigilare a tal riguardo e di non cascare nel tranello dello scarica barile a fini propagandistici ma di aspettare con fiducia l’esito delle prossime elezioni amministrative».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Silvetti su AnconAmbiente: «Patrimonio irrinunciabile della città»

AnconaToday è in caricamento