Terremoto, Berardinelli (FI): «Verifiche vulnerabilità sismica al più presto»

«E' la prima cosa da fare, a costo di sopportare qualche disagio come d'altronde è già successo per alcuni immobili cittadini che però hanno consegnato ai cittadini scuole più sicure»

Daniele Berardinelli

«Programmare al più presto le verifiche di Vulnerabilità sismica (statica) nelle scuole cittadine e in base alle risultanze delle verifiche iniziare immediatamente la messa a norma delle scuole che venissero identificate come non sicure. Questa è la prima cosa da fare, a costo di sopportare qualche disagio come d'altronde è già successo per alcuni immobili cittadini che però hanno consegnato ai cittadini scuole più sicure, dalle Leopardi alle nuove aule del Pinocchio. Nel frattempo ho provveduto a fare una richiesta ufficiale di Accesso agli atti per avere la copia delle relazioni delle verifiche post sisma della fine di ottobre, visto che le relazioni c'erano state promesse dall'assessore pubblicamente durante la commissione relativa, ma che ancora, dai primi di novembre, non ci sono state consegnate». Così il consigliere comunale di Forza Italia, Daniele Berardinelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

Torna su
AnconaToday è in caricamento