Giovedì, 17 Giugno 2021
Il consigliere Pdl al Comune di Ancona Daniele Berardinelli
Politica

Berardinelli (Pdl): “Sulle nomine delle ex-municipalizzate manuale Cencelli”

Il consigliere: “Stupisce l’ingenuità o forse l’arroganza con cui il Segretario comunale del PD tratta le oramai prossime nomine delle presidenze delle Aziende ex-municipalizzate”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

“Stupisce l’ingenuità o forse l’arroganza con cui il Segretario comunale del PD tratta le oramai prossime nomine delle presidenze delle Aziende ex-municipalizzate. Mentre il Consiglio comunale e con esso tutta la città sono bloccati da un bilancio che crea serissime preoccupazioni ai consiglieri che saranno chiamati a votarlo, mentre la Senatrice Magistrelli, dall’alto della sua esperienza, esorta il Sindaco a porre in cima ai requisiti per la scelta dei Presidenti la migliore competenza, il Segretario comunale del PD Perilli, nel pieno rispetto del Manuale Cencelli, sostiene che come partito abbiano  fatto la loro parte avanzando candidature per una sola azienda ed invita gli altri partiti a fare altrettanto.

Che bella divisione delle poltrone e del potere, che capolavoro delle lottizzazioni condite dalla speranza di raccattare qualche voto in più sul bilancio, ma che tristezza! Un partito che vive fuori dal mondo, incapace di ascoltare le giuste lamentazioni dei cittadini stufi di lottizzazioni e di incarichi gestiti da logiche neanche politiche ma solo partitiche. E’ arrivato il momento di cambiare.”

Daniele Berardinelli
Consigliere comunale PdL

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Berardinelli (Pdl): “Sulle nomine delle ex-municipalizzate manuale Cencelli”

AnconaToday è in caricamento