Covid, Marcozzi: «Indennizzi immediati per le attività marchigiane»

Lo sostiene, in una nota, la capogruppo di Forza Italia nell'Assemblea legislativa marchigiana, Jessica Marcozzi. L'azzurra sottolinea come nel primo trimestre 2020 nelle Marche abbiano chiuso 227 imprese

Jessica Marcozzi

«Tutela massima della salute ma qui si procede con Dpcm che creano solo confusione, non garantiscono un vero contrasto al Coronavirus e comporteranno una mazzata tremenda all'economia. Il Governo è in totale confusione. Servono indennizzi immediati alle attivita' costrette a chiudere». Lo sostiene, in una nota, la capogruppo di Forza Italia nell'Assemblea legislativa marchigiana, Jessica Marcozzi. L'azzurra sottolinea come nel primo trimestre 2020 nelle Marche abbiano chiuso 227 imprese.

«Ci batteremo affinchè questo Governo, completamente scollato e in controtendenza rispetto alle esigenze del tessuto produttivo e delle Regioni, si impegni per concedere immediatamente gli indennizzi economici a sostegno delle imprese e di chi vi lavora - continua Marcozzi- danneggiate da scelte governative improvvisate e non supportate da dati scientifici». Marcozzi ritiene che l'Esecutivo non abbia fatto abbastanza per farsi trovare pronto alla seconda ondata dell'emergenza sanitaria. «Il Governo nulla ha fatto dal primo lockdown per scongiurarne un secondo- conclude Marcozzi- nessuna misura per la scuola o il trasporto pubblico ad esempio. È incapace di gestire l'emergenza con criterio e lungimiranza».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • Coronavirus, screening di massa con tampone antigenico rapido nelle Marche

  • Emergenza Covid, Acquaroli preoccupato: «Rischiamo crisi economica impressionante»

Torna su
AnconaToday è in caricamento