menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Covid, la Lega attacca il Pd: «Strumentalizza le vaccinazioni di persone fragili»

Il gruppo regionale della Lega interviene in difesa dell'assessore alla Sanità dopo le critiche, mosse in particolare dagli esponenti dem, sulla mancata priorità riconosciuta ai disabili

«Il Pd sta strumentalizzando persino la vaccinazione delle persone disabili e fragili che ci accusa di non effettuare con le dovute priorità». In Consiglio regionale delle Marche l'assessore Filippo Saltamartini «ha spiegato chiaramente che non si può fare una classifica delle disabilità e che siamo obbligati a seguire un Piano nazionale, non appena ci saranno consegnate scorte sufficienti procederemo rapidamente alla vaccinazione di queste persone».

Il gruppo regionale della Lega interviene in difesa dell'assessore alla Sanità dopo le critiche, mosse in particolare dagli esponenti dem, sulla mancata priorità riconosciuta ai disabili e alle persone fragili nelle operazione di vaccinazione. «Il Pd continua a fare demagogia al solo scopo di denigrare l'azione del governo regionale, specie quella dell'assessore alla Sanità Saltamartini, che, non solo sta gestendo al meglio la pesante situazione legata al covid, ma sta programmando quello che il Pd non ha fatto per anni- concludono- La lotta al Covid si fa con i vaccini, non diffondendo fake news. La realta' e' che i disastri del Governo e del Pd sono nei fatti, come nei fatti sono gli sforzi costanti ed eccezionali di questo primo scorcio di legislatura».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

«Venerdì firmo la nuova ordinanza, zona rossa fino al 14 marzo»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento