Covid-19, Bisonni: «Per i Dpi campagna informativa e raccolta differenziata ad hoc»

Il capogruppo dei Verdi in Consiglio regionale chiede, attraverso una specifica mozione, impegni precisi a Presidente e Giunta

Sandro Bisonni

ANCONA - Una campagna informativa sul corretto utilizzo dei dispositivi di protezione individuale (come mascherine, guanti e indumenti protettivi) e sulla diffusione di idonee pratiche di sterilizzazione, che consentano il loro riutilizzo, in sicurezza, con l’obiettivo di ridurre la produzione di tali rifiuti. Lo chiede una mozione del capogruppo dei Verdi, Sandro Bisonni, che impegna Presidente e Giunta regionale anche a finanziare azioni di sostegno alla realizzazione, da parte dei soggetti preposti, di un sistema di raccolta differenziata specifica per i DPI, al pari di quanto già avviene per altre specifiche tipologie di rifiuti (come pannoloni, medicinali, batterie e altro).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Per l’emergenza Coronavirus, solo nelle Marche – specifica Bisonni – sono stati già utilizzati centinaia di migliaia di dispositivi e la fase post contenimento, con la ripresa di tutte le attività attraverso un indispensabile cambiamento delle abitudini sociali, ne richiederà sempre di più. Essendo la quasi totalità dei DPI utilizzata con la formula del monouso, è facile capire quale mole di rifiuti si va quotidianamente a creare». Bisonni non manca di evidenziare che entro breve il territorio regionale sarà letteralmente “invaso” dall’usa e getta che, oltre ad essere veicolo di possibile contagio, può anche impattare in maniera importante e negativa sull’ambiente. «La cultura del monouso – conclude - è frutto di un modello di sviluppo difficilmente ancora sostenibile e certamente non più compatibile con le importanti sfide, in tema ambientale, a cui l'umanità è già sottoposta».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Abusi sessuali su un'alunna, maestro allontanato dalla scuola: la verità nei suoi diari

  • «Non faccio sesso da 2 anni», donna lo urla ed arrivano decine di persone

  • «Con quella mascherina nera non può votare»: avvocatessa respinta dal seggio

  • Schianto con il camper, Luca non ce l'ha fatta: è morto dopo 5 giorni di agonia

  • Dagli show al semaforo, al grattino da 300mila euro: la sliding door di Tiziano

  • Va a votare, viene presa a calci e pugni da uno sconosciuto: choc al seggio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento