Rabini (Fdi): «Chiudere supermercati a Pasquetta, 25 aprile e 1° maggio»

Il politico parla della possibilità di chiusura dei centri commerciali di alimentari, dei supermercati e dei negozi di alimentari nei giorni di festa

Lorenzo Rabini

Al centro di una polemica politica in pieno Coronavirus, il portavoce Provinciale di Fratelli d’Italia Lorenzo Rabini ci fa finire una questione che le regioni stanno gestendo in “ordine sparso”, vale a dire la possibilità di chiusura dei centri commerciali di alimentari, dei supermercati e dei negozi di alimentari nei giorni di festa quali ad esempio l’imminente Pasquetta, il 25 aprile ed il 1° maggio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Sollecito il Governatore Ceriscioli ad una seria riflessione nel merito delle disposizioni governative che hanno dato libera scelta ai Governatori circa gli orari e le aperture dei supermercati e di tutte quelle attività che hanno in vendita generi alimentari. – dichiara Rabini – Infatti molte Regioni hanno deciso di far abbassare le “serrande” nei giorni in cui ci son ricorrenze particolari come appunto il periodo pasquale, il 25 aprile, il 1° maggio e le domeniche ; questo per dare un po’ di respiro a tutte quelle centinaia di persone che tutti i giorni stanno a contatto per lavoro con moltissima gente, rischiando le stesse conseguenze di tante altre categorie di lavoratori purtroppo molto esposti al rischio contagio. Tra l’altro non soltanto con la chiusura di questi esercizi commerciali, si ridurrebbero comunque un po’ le possibilità di rischio sanitario, ma vi è un aspetto di carattere sociale e comunitario molto importante, si lascerebbe infatti queste giornate particolari agli affetti familiari del personale coinvolto, un modo molto bello di fargli passare le festività con le persone più care. Spero davvero che questo mio invito possa trovare accoglienza nella persona del Presidente della Regione Ceriscioli». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Denti ingialliti, come risolvere il problema rapidamente e senza igienista

  • Abusi sessuali su un'alunna, maestro allontanato dalla scuola: la verità nei suoi diari

  • Schianto con il camper, Luca non ce l'ha fatta: è morto dopo 5 giorni di agonia

  • Dagli show al semaforo, al grattino da 300mila euro: la sliding door di Tiziano

  • Covid-19, nelle Marche impennata di ricoveri e pazienti in terapia intensiva

  • Addio all'architetto D'Alessio, ex assessore: era presidente del Parco del Conero

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento